Medicina Riabilitativa

L’Unità Operativa di Medicina Riabilitativa dell'Ospedale San Luca in Mosé Bianchi è dedicata alla riabilitazione di pazienti affetti da disabilità di origine neurologica, ortopedica, cardiovascolare o respiratoria, con una particolare esperienza e vocazione verso il paziente anziano fragile. 
L’obiettivo delle attività di riabilitazione è ridurre il più possibile il grado di disabilità mediante un approccio globale che integri la riabilitazione neuromotoria, del linguaggio e delle funzioni cognitive con quella cardiorespiratoria, al fine  di prevenire nuovi eventi invalidanti (ictus o infarto per esempio) e di curare le malattie correlate.

L’attività si svolge presso la sede di Via Mosé Bianchi sia in regime di ricovero ospedaliero sia ambulatoriale come Macroattività Ambulatoriale Complessa (MAC). 

LA RIABILITAZIONE SPECIALISTICA

Nel reparto opera un'équipe multidisciplinare, composta da fisiatri, cardiologi, neurologi, pneumologi, geriatri, psicologi, fisioterapisti, logopedisti, terapisti occupazionali e  dietisti, in grado di garantire:

  • riabilitazione neurologica, rivolta a pazienti che hanno avuto eventi invalidanti quali ictus cerebrale, e a persone con patologie croniche quali il Morbo di Parkinson o la Corea di Huntington;
     
  • riabilitazione cardiologica, per pazienti nella fase post-infarto o che presentano patologie cardiache croniche quali lo scompenso cardiaco. L'approccio prevede percorsi di cura individuali, perché spesso i pazienti presentano delle fragilità e delle comorbilità che rendono necessari piani riabilitativi personalizzati;
     
  • riabilitazione respiratoria, per pazienti affetti da BPCO (broncopneumopatia cronica ostruttiva) con attività aerobica, di ossigenoterapia, supporto psicologico ed educazione sulla patologia e lo stile di vita, logopedia, ed esercizi di yoga per aiutare la respirazione;
     
  • riabilitazione ortopedica, dedicata a persone che hanno subito interventi alle ginocchia, alle anche o alle spalle, oppure che sono reduci da fratture che portano a disabilità.

LA RICERCA SCIENTIFICA PER CURE PIÙ EFFICACI

L'attività clinica è strettamente integrata con l'attività scientifica del Laboratorio di Ricerche di Riabilitazione dell'Anziano e Medicina Cerebro-Vascolare di Auxologico, con benefici diretti nella cura dei pazienti.

Un esempio in questo senso è la realtà virtuale immersiva applicata alle terapie riabilitative motorie e cognitive. Auxologico è stato il primo ospedale al mondo a realizzare il Cave, un ambiente dove è possibile riabilitare il paziente attraverso questa tecnologia innovativa. 

INFORMAZIONI

Segreteria e ricoveri: 02 619118396/8392 | t.bellani@auxologico.it | p.cernuschi@auxologico.it
Caposala Barbara Mascotto: 02 619118422 | b.mascotto@auxologico.it

B
BPCO ( Broncopneumopatia cronica ostruttiva)
E
Esiti di ictus cerebrale
M
Malattia di Huntington
Malattia di Parkinson
P
Postumi di intervento di protesi d'anca o di ginocchio
S
Sclerosi Laterale Amiotrofica (SLA)
Sclerosi multipla
Sindrome di Guillain-Barrè

Visita cardiologica

Visita neurologica

Visita geriatrica

Visita pneumologica

Monitoraggio pressione arteriosa 24 ore

Test cardiopolmonare

Ecocolordoppler cardiaco

ECG Holter 24 ore

Test da sforzo

EcocolorDoppler Tronchi Sovraortici

Emogasanalisi arteriosa

Telemetria per ECG e saturazione ossigeno

Spirometria con valutazione volumi polmonari, diffusione alveolo-capillare, test broncodilatazione, MIP e MEP

Saturimetrie notturne

Polisonnografia

Test del cammino

Esame stabilometrico con pedana computerizzata

Test neuropsicologici

Riabilitazione neuromotoria

Rieducazione al cammino

Terapie fisiche

Fisioterapia respiratoria per la disostruzione bronchiale

Laserterapia

Riallenamento allo sforzo

Magnetoterapia

Riabilitazione respiratoria

Adttamento alla CPAP

Tecniche di rilassamento e gestione del respiro

Terapia occupazionale adattativa alle attività di vita quotidiana

Counseling disfagia

Logopedia

Counseling psicologico

Training cognitivo

Riabilitazione mediante utilizzo di sistemi immersivi di realtà virtuale

Ricoveri diagnostici e riabilitativi

Dott.ssa Elisabetta Conte
Geriatra
Dott.ssa Eliana Giordano
Fisiatra
Fisioterapista
Dott.ssa Maria Chiara Rota
Fisiatra

Sede ospedaliera

Auxologico Mosè Bianchi

Ospedale - Poliambulatorio - Punto Prelievi - Ricerca Clinica

Via Mosè Bianchi 90
Milano

Telefono: 02 619111

VAI ALLA SEDE

CONTATTI

02 61911 2660
uff.ricoverisanluca@auxologico.it

ORARI

Lunedì - Venerdì: 7.30-17.00
Sabato: 7.30-11.00

RICOVERI IN CONVENZIONE CON SSN

Presso ogni Reparto delle sedi ospedaliere è istituita una lista di attesa che consente di rispettare priorità di ordine clinico e cronologico per l’accesso al ricovero.
La documentazione richiesta è la seguente:

  • documento di identità (carta di identità o passaporto);
  • codice fiscale o codice STP;
  • tessera sanitaria o Carta Regionale dei Servizi o Tessera TEAM (Tessera Europea di Assicurazione Malattia);
  • richiesta del Medico di Medicina Generale

RICOVERI PRIVATI A PAGAMENTO/CONVENZIONE CON ASSICURAZIONE

Tutti gli oneri della degenza (prestazioni mediche e trattamento alberghiero) sono a carico del paziente, che può usufruire di eventuali convenzioni stipulate dalla struttura.
Per maggiori informazioni sulle convenzioni attive, è possibile contattare l’Ufficio Ricoveri dell’Ospedale in cui sarà effettuato il ricovero.
La documentazione richiesta è la seguente:

  • documento di identità (carta di identità o passaporto)