Salta al contenuto principale

Auxologico Roma Buon Pastore

Roma

Via di Vallelunga 8

Metro A - fermata Mattia Battistini

Bus linee 980, 981, 983, 985, 906, 904, 146

Vedi le indicazioni su Google Maps

Informazioni

Telefono: 0661521965

Ospedale - Residenza Sanitaria Assistenziale

Auxologico Roma Buon Pastore comprende una Casa di Cura a indirizzo riabilitativo, una Residenza Sanitaria Assistenziale (RSA) e un Nucleo Intensivo per i pazienti in stato vegetativo.
Ospita 202 posti letto e opera in regime di accreditamento con il Servizio Sanitario Nazionale.

Fondata nel 1959 dalla Congregazione delle Ancelle Francescane del Buon Pastore, dal 2020 è la prima struttura di Auxologico nel Lazio.

La Casa di Cura è specializzata nella riabilitazione motoria e neuromotoria, che può avvenire sia in regime di ricovero sia in Day Hospital. Il reparto di lungodegenza post acuzie è dedicato ai pazienti che, dopo aver superato la fase acuta della malattia, vengono inviati dalle strutture ospedaliere per completare il percorso di cura.

La RSA fornisce assistenza e prestazioni sanitarie e di recupero a persone non autosufficienti. All’interno della RSA opera anche il nucleo intensivo per l'assistenza di pazienti in stato vegetativo, affetti da SLA e altre sindromi neurodegenerative in fase avanzata. 

Auxologico Roma Buon Pastore si trova nel quartiere di Montespaccato a Roma ed è raggiungibile in auto e con i mezzi pubblici. Nelle vicinanze della struttura, in via Cornelia 22, è presente un parcheggio pubblico.

ORARI VISITA PARENTI

11.15 - 13.15

16.30 - 18.30

A seguito della pandemia COVID -19 i seguenti orari sono sospesi fino alla cessazione dell’emergenza sanitaria. Per conoscere le attuali modalità di accesso dei visitatori, nel rispetto della normativa vigente, è possibile scaricare l’apposito Regolamento .

Scarica il regolamento

ORARI UFFICIO CARTELLE CLINICHE

Da Lunedì a Venerdì dalle ore 09.00 alle ore 15.00

La richiesta di documentazione sanitaria da parte degli aventi diritto, oltre che di persona presso l’Ufficio Cartelle cliniche dal lunedì al venerdì dalle ore 09.00 alle ore 15.00, potrà essere effettuata anche:

  • per posta elettronica al seguente indirizzo: ricoveri.ancelle@gmail.com
  • per posta ordinaria inviando una formale richiesta scritta al seguente indirizzo:
    Casa di Cura “Auxologico Roma - Buon Pastore”
    Ufficio Cartelle Cliniche
    Via di Vallelunga, 8 – 00166 - Roma

In entrambi i suddetti casi, occorrerà trasmettere:

  • il modulo di richiesta debitamente compilato in ogni campo;
  • fotocopia del documento di riconoscimento del richiedente e del paziente/ospite (qualora quest’ultimo sia soggetto diverso dal richiedente);
  • delega o dichiarazione sostitutiva di certificazione (qualora il richiedente sia soggetto diverso dal paziente);
  • indirizzo presso cui recapitare la copia;
  • numero di telefono del richiedente ed eventuale indirizzo e-mail;
  • documentazione attestante l'avvenuto pagamento delle spese di riproduzione (ovvero per cartella clinica = € 20,00 per ogni copia) e dell'invio postale (€ 7,00), mediante vaglia postale oppure bonifico bancario intestato ad Auxologico Roma Srl - codice IBAN: IT64Q0306909606100000176396

Scarica il modulo 

RIABILITAZIONE E LUNGODEGENZA MEDICA

Il ricovero in regime ordinario nella U.O. di Recupero funzionale e Riabilitazione intensiva post-acuzie e nella U.O. di Lungodegenza medica, in regime di convenzione con il SSN, è ammesso soltanto per i pazienti provenienti da altre strutture per acuti (ospedali o case di cura), compilando l’apposito modulo unico regionale di richiesta di ricovero.

Scarica il modulo 

La scheda, una volta compilata in ogni sua sezione dal medico ospedaliero che richiede il trasferimento del paziente, dovrà essere trasmessa:

oppure

  • via FAX al numero telefonico: 06 61521971

DAY HOSPITAL RIABILITATIVO

Il ricovero è previsto:

  •  in caso di prosecuzione del percorso riabilitativo per i pazienti provenienti dal ricovero ordinario;
  • direttamente da domicilio per specifiche condizioni cliniche previste dalla normativa vigente su richiesta del Medico di Medicina Generale, previa prescrizione del Medico Specialista in riabilitazione, in presenza di non autosufficienza/disabilità ancora significativa (per esempio: Scala di Barthel compresa tra 50 e 74).

RESIDENZA SANITARIA ASSISTENZIALE (MANTENIMENTO E INTENSIVA)

L’accesso in RSA può avvenire su domanda del Medico di Medicina Generale che richiede una valutazione del paziente all’Unità Valutativa Multidimensionale del Distretto dell’ASL di residenza per verificare la sussistenza dei requisiti previsti.


INGRESSO IN REPARTO

In fase di accettazione viene consegnata l’Informativa sulla tutela della riservatezza dei dati sensibili (privacy) e viene richiesto di sottoscrivere il relativo modulo di consenso al trattamento dei dati. Il paziente viene accolto in reparto dal personale infermieristico che fornirà tutte le informazioni relative alla degenza e che raccoglierà tutte le informazioni necessarie alla valutazione dei bisogni assistenziali.

Tutti gli operatori sono identificabili attraverso il cartellino personale di riconoscimento che riporta il cognome, nome e la qualifica. Nessun’altra persona è autorizzata a fornire prestazioni sanitarie o assistenza ai degenti.

Per i pazienti non autosufficienti o non deambulanti è prevista la possibilità, previa autorizzazione, di sostare il tempo strettamente necessario per le operazioni in prossimità dell’ingresso di via Gaetano Mazzoni, 19, per l’accettazione in Reparto.

COSA PORTARE

Si consiglia di portare solo gli effetti personali strettamente necessari, come per esempio:

  • Asciugamani
  • Biancheria intima
  • Pigiami (in quantità sufficiente per i cambi giornalieri)
  • Vestaglia o giacca da camera
  • Sacchetto biancheria sporca
  • Toilette personale (fazzoletti di carta, salviette umidificate, sapone, bagnoschiuma neutro, shampoo, deodorante, dentifricio, spazzolino da denti, pettine, etc.)
  • Scarpe o pantofole chiuse (senza lacci), possibilmente con suola antiscivolo
  • Tuta, nel caso fosse prevista terapia fisioterapica
  • Materiale per la cura e la custodia di eventuali protesi

Per ospiti in carrozzina è consigliato un cuscino (di grandezza pari la carrozzina e non antidecubito).
Si suggerisce, inoltre, di fornire un numero telefonico di un parente prossimo o di una persona di fiducia da contattare per ogni eventuale necessità.
Si raccomanda di segnalare al personale sanitario quanto prima eventuali prescrizioni dietetiche, intolleranze alimentari o allergie a farmaci o altre sostanze, nonché abitudini alimentari legate a motivi religiosi.

Si consiglia  di non tenere in Casa di Cura oggetti di valore, grosse somme di denaro, carte di credito, eccLa Direzione non si assume alcuna responsabilità in caso di furti e/o smarrimenti.

LA VITA IN REPARTO

Tutte le camere di degenza sono singole, a 2, a 3 o a 4 posti letto (per la stanza singola è previsto, di norma, un supplemento), climatizzate edotate di televisore o possibilità di attivazione.

L’assegnazione della camera di degenza potrebbe non essere definitiva e, per necessità organizzative del reparto, il Paziente potrebbe essere trasferito in un’altra camera.

Alla testata del letto è collegata una pulsantiera con la quale si può chiamare, in caso di necessità, il personale e accendere la luce del testa-letto e della stanza.

Le terapie farmacologiche sono prescritte dai medici e somministrate dagli Infermieri; i pazienti sono pregati di non prendere alcun tipo di farmaco senza l’autorizzazione del personale medico di reparto in quanto l’uso di altri medicinali potrebbe interferire con la terapia.

COLLOQUI CON I MEDICI

I medici sono a disposizione per i colloqui in orari stabiliti e affissi nei diversi Reparti. Per i colloqui con gli specialisti al di fuori degli orari previsti ci si può rivolgere al Coordinatore infermieristico. Tutto il personale è a disposizione per assistere e curare il paziente nel migliore dei modi; non è pertanto necessario né consentito elargire mance o regali di nessun tipo.

VITTO

L’alimentazione rappresenta un aspetto importante del percorso terapeutico durante la degenza. Il nostro personale medico e infermieristico, dopo aver appreso le abitudini alimentari del paziente e le informazioni cliniche rilevanti, formula il piano dietetico più adatto per ogni persona.
I pasti sono serviti in appositi vassoi termici e preparati appositamente per il Paziente in base al tipo di dieta prescritta dal medico e dal servizio di dietologia e nutrizione clinica.
Ogni giorno un addetto del servizio di ristorazione passerà nella stanza per raccogliere le ordinazioni, a scelta tra le varie proposte del menu. Si raccomanda di non portare cibi e/o bevande dall’esterno poiché la dieta è parte integrante della terapia.
Per particolari necessità, saranno prescritti “vitti speciali”. Esigenze alimentari legate a motivi religiosi vanno prontamente segnalate al Coordinatore infermieristico in modo tale che sia possibile soddisfare anche questo tipo di necessità.

I pasti della giornata sono preparati da una ditta ristoratrice esterna e vengono serviti nei seguenti orari:

Orario pasti  
Colazione7:00 - 7.30
Pranzo11:45 - 12.30
Cena18:15 - 18.45

RIABILITAZIONE MOTORIA E NEUROMOTORIA 

Responsabile medico: Dott.ssa Irene Massari

L’attività di ricovero è dedicata a pazienti con menomazioni e disabilità complesse, recuperabili, che richiedono programmi di riabilitazione intensiva a seguito di un evento acuto ( frattura di femore, protesizzazione anca/ginocchio, ictus ecc.).
Le condizioni trattate prevedono assistenza medica continuativa, interventi di nursing a elevata specificità e di prevenzione secondaria, interventi valutativi medico-specialistici, valutazioni terapeutiche, riabilitative e rieducative intensive non erogabili in altra forma, attraverso un approccio multidisciplinare, anche con mezzi fisici (laserterapia, TENS, ultrasuoni, tecarterapia, elettrostimolazioni, magnetoterapia, ultrasuonoterapia, ecc.).


DAY HOSPITAL RIABILITATIVO

Referente medico: Dott. Andrea Ruggeri

Gli interventi di riabilitazione intensiva sono destinati a pazienti affetti da patologie disabilitanti di varia natura che non necessitano di assistenza continua.


LUNGODEGENZA MEDICA POST-ACUZIE

Responsabile medico: Dott.ssa Raffaella Rossi

L’attività medico-assistenziale è dedicata a pazienti provenienti da reparti per acuti o dopo riabilitazione intensiva che presentano un quadro clinico instabile, persistenza di limitazioni funzionali e disabilità croniche non stabilizzate.
Il ricovero, che generalmente si svolge nell’arco di 40-60 giorni, rappresenta la naturale prosecuzione delle cure ricevute nelle aree assistenziali di provenienza e deve essere sempre finalizzato alla risoluzione di uno o più problemi sanitari.

RSA MANTENIMENTO

Responsabile medico: Dott.ssa Anna Giuseppina Corvaglia

Convenzionata con il Servizio Sanitario Nazionale, la Residenza Sanitaria Assistenziale ospita 100 posti letto di Mantenimento dedicati all’accoglienza e all’assistenza di persone non autosufficienti, prevalentemente anziane, che presentano necessità di tutela sanitaria e a cui vengono offerte prestazioni di lunga assistenza, anche di tipo riabilitativo.

SERVIZI

  • Assistenza medica nelle 24 ore
  • presenza infermieristica e socio-sanitaria nelle 24 ore
  • servizio di fisioterapia
  • servizio di terapia occupazionale
  • servizio socio-educativo
  • servizio di assistenza sociale
  • servizio di supporto psicologico
  • servizio dietologico
  • possibilità di podologo, parrucchiera/barberia, lavanderia
  • assistenza spirituale
  • bar

NUCLEO RSA INTENSIVA

Responsabile medico: Dott.ssa Giorgia Leone

Ha lo scopo di erogare, in regime di ricovero, prestazioni finalizzate al trattamento di pazienti in fase di stabilizzazione clinica che abbiano completato i necessari precedenti protocolli riabilitativi ma che, per problematiche cliniche, sociali o tecnico-organizzative, non possano essere assistiti a domicilio o in altro setting assistenziale.

Il trattamento intensivo, essenziale al supporto delle funzioni vitali (ventilazione meccanica assistita, nutrizione enterale-parenterale protratta, trattamento di stati vegetativi o coma prolungato, malattie neurodegenerative progressive, etc.), è rivolto a persone non autosufficienti, anche anziane, gravemente compromesse.

Puoi scaricare e leggere la Carta dei Servizi della Casa di Cura e della RSA di Auxologico Roma Buon Pastore.

Carta Servizi Casa di Cura

Carta dei Servizi RSA


Oltre 60 anni di
ricerca e cura
Oltre 60 anni di
ricerca e cura

Dal 1958 Auxologico opera nei settori della ricerca biomedica e dell'assistenza sanitaria di alta specializzazione per assicurare ai pazienti le cure più aggiornate ed efficaci.

16 sedi in
Lombardia, Piemonte, Lazio e Romania
16 sedi in
Lombardia, Piemonte, Lazio e Romania

Una rete integrata di strutture ospedaliere, ambulatoriali e di ricerca dedicata ai pazienti, dai più giovani agli anziani.

1.300.000
Persone/Anno
1.300.000
Persone/Anno

La fiducia dei pazienti si traduce ogni anno in 4 milioni di prestazioni ambulatoriali e in 178.000 giornate di ricovero erogate da oltre 1800 professionisti sanitari.

Salute
accessibile
Salute
accessibile

Garantiamo un servizio di elevata qualità clinica, per tutti, sia con il Servizio Sanitario Nazionale sia in regime privato con diverse soluzioni (Tariffa Smart, Convenzioni, Plus).