Salta al contenuto principale

Dott. Marco Giovanni Stramba-Badiale


Direttore U.O. Medicina Riabilitativa - Mosè Bianchi - Auxologico Mosè Bianchi

2010 - oggi
Direttore del Dipartimento Geriatrico-Cardiovascolare Auxologico San Luca.

2008 - oggi
Direttore del Laboratorio sperimentale di Ricerche di Riabilitazione e Medicina Cerebrovascolare dell’I.R.C.C.S. Istituto Auxologico Italiano di Milano.

2007 - oggi
Direttore U.O. di Medicina Riabilitativa dell’Ospedale San Luca dell’I.R.C.C.S. Istituto Auxologico Italiano di Milano.

1998 - oggi
Direttore del Centro di Aritmologia Pediatrica dell’I.R.C.C.S. Istituto Auxologico Italiano di Milano.

1998 - 2007
Responsabile dell’Unità di Cura Subintensiva delle Malattie Cerebrovascolari (Stroke Unit) e del Day Hospital Riabilitativo dell’ictus cerebrale dell’I.R.C.C.S. Istituto Auxologico Italiano di Milano.

1989 - 1998
Ricercatore Borsista dell’Ospedale Maggiore presso la Clinica Medica dell'Università’ di Milano.

1988
Stage di ricerca presso il Department of Physiology della State University of New York, USA.

1984 -1988
Visiting Assistant Professor presso il Department of Physiology dell'University of Oklahoma, USA.

1984
Laurea in Medicina e Chirurgia con Lode.

1986
Specializzazione in Cardiologia con Lode.

1993
Dottorato di Ricerca in Fisiopatologia Cardiovascolare.

1994
Specializzazione in Geriatria.

2012
Specializzazione in Medicina Fisica e Riabilitazione.

2003 - oggi 
Professore a contratto, Scuola di Specializzazione di Cardiologia, Università di Pavia.

Le principali di aree di competenza sono: 

  • la prevenzione primaria e secondaria delle malattie cardiovascolari;
  • le malattie aritmogene, in particolare la sindrome del QT lungo;
  • la relazione fra sistema nervosa autonomo e le aritmie letali;
  • gli effetti del genere e del sesso sulle malattie cardiovascolari;
  • il rischio di ictus nella fibrillazione atriale;
  • la gestione della terapia antitrombotica e lo studio di nuovi approcci alla riabilitazione cerebrovascolare che includono la musicoterapica e l’utilizzo della realtà virtuale.

Ha partecipato a numerosi trial clinici internazionali sulla prevenzione primaria e secondaria dell’ictus cerebrale e sul trattamento nella fase acuta.

Ha ricevuto finanziamenti di ricerca dagli National Institutes of Health (USA), dalla Commissione Europea a dal Ministero della Salute Italiano.

Invitato a partecipare a congressi internazionali come oratore e moderatore, è reviewer delle principali riviste scientifiche cardiologiche ed è autore di oltre 100 pubblicazioni, libri o capitoli di libro.

  • Cluster Nazionale Tecnologie per gli Ambienti di Vita che iclude IRCCS (Auxologico e INRCA Ancona), istituti universitari (Politecnico di Milano e Politecnico delle Marche), CNR nelle varie sedi nazionali;
  • Dipartimento di Cardiologia, IRCCS Fondazione Policlinico S. Matteo, Pavia, Italia;
  • Dipartimento di Clinica Medica e Prevenzione, Università di Milano-Bicocca;
  • Karolinska Institute, Stockholm, Sweden;
  • Hatter Institute for Cardiovascular Research, Department of Medicine, University of Cape Town, South Africa;
  • King Saud University, Riyadh, Saudi Arabia;
  • European Society of Cardiology, Sophia Antipolis, France;
  • European Heart Network, Bruxelles, Belgium.

2004 Outstanding Research Award in Pediatric Cardiology dell’American Heart Association.

2007 Outstanding Research Award in Pediatric Cardiology dell’American Heart Association.


Oltre 60 anni di
ricerca e cura
Oltre 60 anni di
ricerca e cura

Dal 1958 Auxologico opera nei settori della ricerca biomedica e dell'assistenza sanitaria di alta specializzazione per assicurare ai pazienti le cure più aggiornate ed efficaci.

16 sedi in
Lombardia, Piemonte, Lazio e Romania
16 sedi in
Lombardia, Piemonte, Lazio e Romania

Una rete integrata di strutture ospedaliere, ambulatoriali e di ricerca dedicata ai pazienti, dai più giovani agli anziani.

1.300.000
Persone/Anno
1.300.000
Persone/Anno

La fiducia dei pazienti si traduce ogni anno in 4 milioni di prestazioni ambulatoriali e in 178.000 giornate di ricovero erogate da oltre 1800 professionisti sanitari.

Salute
accessibile
Salute
accessibile

Garantiamo un servizio di elevata qualità clinica, per tutti, sia con il Servizio Sanitario Nazionale sia in regime privato con diverse soluzioni (Tariffa Smart, Convenzioni, Plus).