Disfagia

Torna indietro

Sei in AUXOLOGICO

  Disfagia

A cura di

Dott. Antonio Robecchi Majnardi

Staff U.O. Riabilitazione Neuromotoria - Auxologico Capitanio

CHE COS'È LA DISFAGIA?

La disfagia è un disturbo della deglutizione, ovvero della capacità di mangiare alimenti di alcune o di tutte le consistenze e può avere un serio impatto sullo stato nutrizionale o sulla sicurezza del paziente. Infatti quando il cibo non viene deglutito correttamente è possibile che entri nelle vie respiratorie causando infezioni polmonari o, nei casi più gravi, anche il soffocamento.

LA LOGOPEDIA IN AIUTO DELLA DISFAGIA

L’intervento del logopedista, dopo la visita del medico specialista, consiste nell’individuare le strategie adatte a ridurre l’impatto della disfagia nel quotidiano. Inoltre possono essere svolti esercizi deglutitori mirati a incrementare la forza dei muscoli coinvolti o la coordinazione tra le diverse fasi della deglutizione. Per rendere meno gravoso il disturbo,inoltre, possono essere individuati in commercio alimenti modificati in consistenza che possono rendere più facile il momento del pasto.

Presso gli ambulatori di Auxologico è possibile affiancare al trattamento tradizionale della deglutizione una terapia di elettrostimolazione.

RIEDUCAZIONE LOGOPEDICA DELLA DEGLUTIZIONE, ASSISTITA DA ELETTROSTIMOLAZIONE [VITALSTIM™]

LA U.O. DI RIABILITAZIONE NEUROMOTORIA

L’Unità Operativa di Riabilitazione Neuromotoria di Auxologico è finalizzata al trattamento riabilitativo dei disturbi motori, del linguaggio, delle funzioni cognitive, della deglutizione e del controllo vescico-sfinterico.

Sono trattati con programmi riabilitativi specifici i deficit da patologia neurologica e ortopedico-reumatologica.

RIABILITAZIONE IN AMBULATORIO

Presso gli Ambulatori di Auxologico CapitanioAuxologico PioltelloAuxologico Procaccini si accede a programmi diagnostici e riabilitativi ambulatoriali coordinati all’interno di un progetto riabilitativo individuale.

INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI