Salta al contenuto principale

Centro Ipertensione

Responsabile: Prof. Grzegorz Bilo

Il Centro Ipertensione di Auxologico è Centro Europeo di Eccellenza per l'ipertensione arteriosa (l’unico per la città di Milano) e basa la propria attività sulla ricerca scientifica e l'applicazione clinica di nuove conoscenze legate alle condizioni fisiopatologiche dei vari organi interessati da ipertensione, metodiche diagnostiche di recente sviluppo, moderne strategie terapeutiche (farmacologiche e non-farmacologiche), educazione sanitaria del paziente e divulgazione di adeguati stili di vita, anche attraverso lo sviluppo e l’utilizzo di una speciale applicazione per telefoni cellulari, smartphones e IPAD (la ESH CARE APP) progettata e lanciata in tutto il mondo da Auxologico in collaborazione con l’Università Milano Bicocca e società scientifiche nazionali e internazionali.

COS'È L'IPERTENSIONE ARTERIOSA?

L’ipertensione arteriosa è una condizione patologica contraddistinta da un’eccessiva pressione sanguigna arteriosa (comunemente indicata come pressione alta), ed è molto diffusa nella popolazione adulta, ma si sta diffondendo sempre di più anche tra bambini, adolescenti e giovani adulti, anche a causa del frequente aumento di peso che si sta osservando in queste fasce di età.

L’ipertensione arteriosa non è una malattia, ma un fattore di rischio per patologie cardiovascolari, neurologiche e renali importanti: nei soggetti ipertesi c’è infatti un maggiore rischio di essere affetti da ictus cerebrale, infarto e scompenso cardiaco, insufficienza renale, per non parlare della perdita di memoria e di demenza con l’avanzare dell’età.
Ancora oggi l’ipertensione arteriosa è ai primi posti nel mondo come causa di morte, di disabilità e di eventi cardiovascolari.  

QUALI SONO LE CAUSE DELLA PRESSIONE ALTA? 

I fattori che possono predisporre al rischio di ipertensione sono, a seconda della tipologia:

  • ipertensione primaria: familiarità, età e sesso (uomini tendono a svilupparla intorno ai 45 anni, le donne intorno ai 65 con l'arrivo della menopausa), diabete, sovrappeso, obesità, fumo, stress, sedentarietà, squilibri elettrolitici (prevalentemente di sodio e potassio);
  • ipertensione secondaria: patologie cardiache, sindrome delle apnee ostruttive durante il sonno, patologie renali, patologie tiroidee, difetti congeniti dei vasi arteriosi, terapie farmacologiche (es. pillola anticoncezionale, decongestionanti e farmaci antidolorifici), assunzione di sostanze stupefacenti e alcol. 

QUALI SONO I SINTOMI DELLA PRESSIONE ALTA?

Nella maggior parte dei casi, l'ipertensione è del tutto priva di sintomi, perché il corpo umano è in grado di adattarsi a valori pressori elevati, anche per lungo tempo, prima di una manifestazione evidente. In alcuni casi, soprattutto in chi è soggetto a ipertensione secondaria, possono presentarsi i seguenti sintomi:

  • mal di testa;
  • vertigini;
  • epistassi (sanguinamento dal naso);
  • dispnea (respiro corto o difficoltà nel respiro);
  • problemi visivi.

LA CURA DELL'IPERTENSIONE ARTERIOSA

L’ipertensione va trattata presto e adeguatamente, prima che faccia danni, per evitare la comparsa di queste patologie.

Grazie all'équipe multidisciplinare, presso il Centro Ipertensione è possibile effettuare tutte le visite specialistiche necessarie al corretto inquadramento diagnostico del paziente iperteso.

Sono inoltre disponibili i seguenti esami diagnostici e strumentali:

  • esami di laboratorio;
  • Monitoraggio Pressione Arteriosa (MAP) 24h;
  • ecocardiocolorDoppler;
  • ecocolorDoppler tronchi sovraortici (TSA);
  • ecocolorDoppler arterie renali;
  • test da sforzo al cicloergometro;
  • monitoraggio dinamico elettrocardiogramma Holter;
  • imaging radiologico (TAC e Risonanza magnetica);
  • ecografia addome completa;
  • polisonnografia.

Il paziente iperteso ha inoltre a disposizione l’esperienza e la professionalità dello staff infermieristico per:

  • rilievo parametri clinici;
  • elettrocardiogramma;
  • rilievo strumentale non invasivo dell’età vascolare e dell’indice ABI (caviglia-braccio);
  • gestione attività di counseling frontale e in Telemedicina;
  • posizionamento-rimozione Monitoraggio Pressione Arteriosa (MAP) 24h ed elettrocardiogramma Holter;
  • somministrazione di questionari (Quality of Life, abitudini alimentari, stile di vita).

COME ACCEDERE

Le prestazioni sono accessibili sia attraverso convenzione con il SSN (ticket) sia privatamente (Tariffa Smart/Plus-Privato/Convenzioni).

Scopri le tariffe

INFORMAZIONI 

Segreteria: 02 619112615 | ipertensione@auxologico.it

INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI

Responsabile: Prof. Grzegorz Bilo

Dott. Alessandro Croce
Cardiologo

Sede ospedaliera

Sedi ambulatoriali

Auxologico Mosè Bianchi

Via Mosè Bianchi 90 - Milano


Oltre 60 anni di
ricerca e cura
Oltre 60 anni di
ricerca e cura

Dal 1958 Auxologico opera nei settori della ricerca biomedica e dell'assistenza sanitaria di alta specializzazione per assicurare ai pazienti le cure più aggiornate ed efficaci.

18 sedi in
Lombardia, Piemonte, Lazio e Romania
18 sedi in
Lombardia, Piemonte, Lazio e Romania

Una rete integrata di strutture ospedaliere, ambulatoriali e di ricerca dedicata ai pazienti, dai più giovani agli anziani.

1.300.000
Persone/Anno
1.300.000
Persone/Anno

La fiducia dei pazienti si traduce ogni anno in 4 milioni di prestazioni ambulatoriali e in 178.000 giornate di ricovero erogate da oltre 1800 professionisti sanitari.

Salute
accessibile
Salute
accessibile

Garantiamo un servizio di elevata qualità clinica, per tutti, sia con il Servizio Sanitario Nazionale sia in regime privato con diverse soluzioni (Tariffa Smart, Convenzioni, Plus).