Salta al contenuto principale

Visita Cardiologica

Pubblicato il 11/09/2017 - Aggiornato il 08/07/2020

CHE COS’È LA VISITA CARDIOLOGICA?

È una visita specialistica in cui il medico cardiologo valuta la salute del cuore.

A COSA SERVE LA VISITA CARDIOLOGICA?

La visita cardiologica serve ad accertare l’origine di sintomi che interessano il torace tra cui dolore, affanno e palpitazioni, ma anche debolezza e sincopi, che possono indicare la presenza di patologie cardiovascolari come:

È fondamentale anche nel follow-up dei pazienti con protesi valvolari, pacemakers, defibrillatori, stents.

QUANDO BISOGNA SOTTOPORSI A UNA VISITA CARDIOLOGICA?

Il proprio medico curante può prescrivere la visita specialistica In presenza dei sintomi indicati sopra, o nell’ambito del follow-up delle patologie sopraindicate.

In caso di gravidanza, è consigliabile sottoporsi a una visita cardiologica con ECG:

  • in caso non sia stata effettuata negli ultimi tre anni;
  • se la madre è fumatrice;
  • se la madre ha un’età superiore a 35 anni;
  • se ci sono precedenti cardiologici o familiarità per malattie cardiovascolari.

COME SI SVOLGE LA VISITA CARDIOLOGICA?

Come prima cosa, il cardiologo parla col paziente per ricostruirne l’anamnesi, cioè la raccolta dettagliata delle notizie che lo riguardano:

  • abitudini e stile di vita (fumo, sedentarietà, alimentazione…);
  • eventuali patologie;
  • cure farmacologiche recenti o in corso;
  • familiarità con malattie cardiovascolari.

Poi lo specialista ausculta il cuore e misura la pressione arteriosa del paziente.

Se lo ritiene necessario, il medico può sottoporre il paziente a elettrocardiogramma (ECG), un esame non invasivo e indolore che consente di registrare con precisione l’attività del cuore attraverso l’applicazione di alcuni elettrodi e di individuare l’eventuale presenza di aritmie o patologie coronariche.

Oltre all’elettrocardiogramma, il cardiologo può prescrivere ulteriori esami diagnostici come Ecocardiogramma color-doppler, Test da sforzo, Monitoraggio della pressione arteriosa 24 ore, Risonanza Magnetica Cardiaca...

COME CI SI PREPARA ALLA VISITA CARDIOLOGICA?

Non serve una preparazione specifica: si consiglia però al paziente di portare con sé tutti i referti degli ultimi esami  effettuati correlati al problema cardiologico.

LA TUA VISITA CARDIOLOGICA IN AUXOLOGICO

L’attività clinica e di ricerca di Cardiologia e di Riabilitazione Cardiologica di Auxologico è una particolare eccellenza riconosciuta, e offre una risposta completa e di elevata qualità per tutti i problemi del cuore, con visite specialistiche, esami strumentali avanzati (ecografie cardiache e vascolari, risonanze magnetiche, TAC, test da sforzo e altri) e check up dedicati presso tutte le sedi ambulatoriali di Auxologico.

INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI


Oltre 60 anni di
ricerca e cura
Oltre 60 anni di
ricerca e cura

Dal 1958 Auxologico opera nei settori della ricerca biomedica e dell'assistenza sanitaria di alta specializzazione per assicurare ai pazienti le cure più aggiornate ed efficaci.

16 sedi in
Lombardia, Piemonte, Lazio e Romania
16 sedi in
Lombardia, Piemonte, Lazio e Romania

Una rete integrata di strutture ospedaliere, ambulatoriali e di ricerca dedicata ai pazienti, dai più giovani agli anziani.

1.300.000
Persone/Anno
1.300.000
Persone/Anno

La fiducia dei pazienti si traduce ogni anno in 4 milioni di prestazioni ambulatoriali e in 178.000 giornate di ricovero erogate da oltre 1800 professionisti sanitari.

Salute
accessibile
Salute
accessibile

Garantiamo un servizio di elevata qualità clinica, per tutti, sia con il Servizio Sanitario Nazionale sia in regime privato con diverse soluzioni (Tariffa Smart, Convenzioni, Plus).