Salta al contenuto principale

EcoColorDoppler tronchi sovraortici TSA

Tariffe Smart, Plus, Convenzioni

Ecocolordoppler dei Tronchi Sovraortici (TSA)

Vuoi prenotare con il SSN?

Richiedi prenotazione

Pubblicato il 18/09/2017 - Aggiornato il 15/05/2024

Queste informazioni non sostituiscono in alcun modo il colloquio con il tuo medico di fiducia.

L’EcoColorDoppler TSA è un esame ecografico non invasivo con cui si analizzano struttura e funzionalità di arterie e vene che portano il sangue dal cuore al cervello e si studiano velocità e direzione del flusso sanguigno per la diagnosi di eventi cerebrovascolari o di malattie neurologiche. Può essere anche un valido strumento di screening per pazienti con fattori di rischio per malattie cardio-cerebrovascolari.

Dott.ssa Barbara Corrà

Staff U.O. Neurologia - Auxologico San Luca

Che cos'è l'EcoColorDoppler TSA?

L’EcoColorDoppler TSA, o EcoColorDoppler dei tronchi sovraortici, è un esame di tipo ecografico utilizzato per studiare la struttura e la funzionalità di arterie e vene che portano il sangue dal cuore al cervello e viceversa, in particolare delle arterie carotidi, succlavie e vertebrali e delle vene succlavia e giugulare.

Questa ecografia, grazie alla tecnica color doppler arricchita da valori visivi e acustici, permette di visualizzare la morfologia dei vasi e misurare in tempo reale la velocità e la direzione del flusso sanguigno.

Si tratta di un'indagine non invasiva, che non prevede alcuna preparazione da parte del paziente, priva di controindicazioni.

A che cosa serve?

L’EcoColorDoppler TSA consente di controllare lo stato dei vasi sanguigni e di individuare anomalie, ostruzioni o restringimenti. L’esame può valutare l’ispessimento medio intimale, cioè un aumento dello spessore della parete delle arterie (IMT), elemento correlato alla malattia aterosclerotica e coronarica, e può rilevare la presenza di placche aterosclerotiche, di trombi e aneurismi (ovvero dilatazioni anomale e permanenti della parete di un vaso sanguigno).

Leggi anche: Cos'è l'Ecocolor Doppler?


Quali patologie rileva EcoColorDoppler dei tronchi sovraortici?

L’EcoColorDoppler TSA è importante anche per la diagnosi di patologie neurologiche e cerebrovascolari, come ictus cerebrali e attacchi ischemici transitori (TIA), malattie neurologiche degenerative, emicrania.

Cos'è una malattia cerebrovascolare?

Il termine “malattia cerebrovascolare” sta a indicare qualsiasi alterazione cerebrale derivante da un processo di malattia a carico dei vasi sanguigni; almeno la metà di tutti i pazienti neurologici presenta qualche tipo di sintomo riferibile alla compromissione circolatoria dell’encefalo.

La modalità di presentazione delle malattie cerebrovascolari è l’ictus, tuttavia il danno vascolare cerebrale è responsabile anche dell’invecchiamento precoce del cervello e dunque dello scadimento della performance cognitiva. Anche alcune forme di cefalea sono causate da alterazioni della circolazione sanguigna cerebrale.

Sale, nemico del cuore


Quali sono i sintomi?

Le indicazioni principali per cui è richiesto l’EcoColorDoppler TSA sono:

  • in presenza di sintomi come cefalea, vertigini, parestesie;
  • sintomatologia riconducibile a episodi ischemici transitori (TIA);
  • malattia di Alzheimer;
  • ictus recenti;
  • vasculopatie;
  • monitoraggi post operatori;
  • trauma del collo.

È raccomandato anche come esame di screening, generalmente dopo i 50 anni, in presenza di fattori di rischio come:

È indicato sia a pazienti anziani con fattori di rischio già documentati, sia nei pazienti giovani con storia familiare di malattie cerebrovascolari e malattie cardiache, o se sono presenti alterazioni del metabolismo dei glucidi e dei carboidrati (ipercolesterolemia, ipertrigliceridemia, alterata glicemia a digiuno).

Per una valutazione più completa delle condizioni cliniche in alcuni casi questo esame può essere associato all’EcoColorDoppler transcranico, che valuta la circolazione sanguigna cerebrale, oppure all’EcoColorDoppler agli arti inferiori (AAII) e ad altri distretti corporei.


Come si esegue l'esame EcoColorDoppler TSA?

L’EcoColorDoppler TSA infatti non è altro che un’ecografia, alla quale si abbina la rilevazione di un flusso sanguigno (effetto Doppler). L’ecografia è una tecnica diagnostica che consiste nell’utilizzo di una sonda che emette ultrasuoni appoggiata alla parte del corpo che si vuole esaminare: gli ultrasuoni attraversano i tessuti e la macchina (ecografo) rileva il segnale emesso, ricostruendolo in forma anatomica bidimensionale.

Per esplorare i distretti arteriosi del collo (carotidi e le arterie vertebrali) la sonda viene appoggiata sul collo; per eseguire il Doppler transcranico la sonda viene appoggiata sulla tempia del paziente.

La Neurosonologia ci permette di acquisire sia dati morfologici (misura diretta dello spessore della parete arteriosa delle carotidi) sia funzionali (pattern di flusso arterioso) sull’emodinamica dei vasi epi-aortici e del cervello.

L’esame può durare tra 15 e 30 minuti.

Chi esegue l’EcoColorDoppler TSA a riposo

L’EcoColorDoppler TSA a riposo può essere eseguito da un medico radiologo ecografista, da un chirurgo vascolare o da altro medico specialista esperto in questa tecnica diagnostica.

Controindicazioni

L’EcoColorDoppler TSA non ha controindicazioni e può essere eseguito su qualunque paziente, comprese le donne in gravidanza. È infatti un esame sicuro, perché utilizza ultrasuoni e non radiazioni ionizzanti, non invasivo e non doloroso.

Norme di preparazione per EcoColorDoppler dei tronchi sovraortici a riposo

Non è necessaria alcuna preparazione per l’EcoColorDoppler TSA.


Quali sono i valori normali dell'EcoColorDoppler TSA?

L’EcoColorDoppler TSA consente di ottenere importanti indicazioni sulla struttura morfologica e sulla funzionalità dei tronchi sovraortici. I risultati dell’esame devono essere analizzati dal medico specialista per una corretta interpretazione in relazione al quadro generale.

Con questo esame è possibile ottenere informazioni sulla velocità e la scorrevolezza del flusso arterioso e venoso e sull’eventuale presenza di restringimenti (stenosi) nei vasi sanguigni.

I valori dell’IMT forniscono una misura del lume interno dei vasi. Il dato varia a seconda del sesso, dell’età, di condizioni mediche come l’ipertensione o il diabete, ma in generale i valori di riferimento sono:

  • 0,5-0,9 mm: normale;
  • 1-1,5 mm: presenza di ispessimento;
  • superiore a 1,5 mm: probabile placca.

Per quanto riguarda le stenosi, generalmente destano preoccupazione gradi di restringimento superiori al 70%.


Qual è il costo dell'EcoColorDoppler TSA in Auxologico?

L'EcoColorDoppler TSA è disponibile sia attraverso il Servizio Sanitario Regionale, sia privatamente (Smart, Plus, Convenzioni).

Scopri le tariffe


EcoColorDoppler TSA in Auxologico

Nelle sedi lombarde e piemontesi di Auxologico è possibile effettuare l'EcoColorDoppler TSA e la visita neurologica per la valutazione delle malattie cerebrovascolari.

Nella sede milanese Auxologico Procaccini è disponibile il Check-Up Rischio Vascolare che consiste nella visita neurologica e nell'EcoColorDoppler TSA. 


Prenotazione Ecocolor Doppler dei Tronchi Sovraortici (TSA)

Richiesta SSN Prenotazione Online Prenotazioni Telefoniche/allo Sportello 

Contenuto realizzato in collaborazione con Clorofilla