Centro Ospedaliero Obesità

Il Centro Ospedaliero Obesità dell'Ospedale di Piancavallo rappresenta un punto di riferimento a livello europeo per la cura e la riabilitazione dell’obesità di adulti, bambini e adolescenti.

Auxologico vanta un'esperienza pluridecennale nel trattamento specialistico e integrato dell'obesità, e ha sviluppato conoscenze scientifiche e protocolli diagnostici e terapeutici avanzati presi a modello in Italia e in Europa.
Il Centro Ospedaliero Obesità di Piancavallo assiste ogni anno una vasta casistica di circa 2800 persone provenienti da tutta Italia, di cui 650 bambini e adolescenti.

    QUALI SONO LE CAUSE DELL'OBESITÀ?

    Le cause principali che portano all’obesità sono un’alimentazione ipercalorica e l’inattività fisica, che generano uno squilibrio tra calorie assunte e calorie bruciate.

    Ci sono inoltre varie altre cause, anche correlate tra loro, che possono portare all’insorgenza dell’obesità:

    • predisposizioni genetiche: influenzano il modo di metabolizzare e accumulare il grasso corporeo;
    • stile di vita familiare: spesso le abitudini alimentari sbagliate partono proprio dal contesto familiare, infatti un bambino che è abituato sin da piccolo ad assumere un grande quantitativo di calorie al giorno ha più probabilità di diventare obeso rispetto a un bambino cresciuto in una famiglia con una corretta educazione alimentare;
    • fattori socio-economici: spesso l’obesità è correlata a contesti socio-economici più disagiati, in quanto si tende a consumare cibi poco controllati, di scarsa qualità e ipercalorici; d’altra parte l’obesità è considerata la malattia dei paesi ricchi che consumano maggiormente alimenti contenenti zuccheri raffinati;
    • patologie associate: ad esempio i soggetti affetti da particolari sindromi (come quella di Prader-Willi o quella di Cushing) sono più predisposti di altri, e i soggetti affetti da artrite, che hanno difficoltà a svolgere attività fisica, tendono ad aumentare di peso se non compensano con una dieta ipocalorica;
    • farmaci: alcune terapie, come quelle per il tono dell’umore, possono influire sul peso;
    • disturbi di sonno: causano cambiamenti ormonali che portano all’assunzione di carboidrati per fornire l’energia adatta ad un corpo non correttamente riposato e molto stressato.

    L'APPROCCIO MULTIDISCIPLINARE 

    La peculiarità dell'approccio di Auxologico alla grande obesità è la personalizzazione della terapia sul problema di salute prevalente associato all'obesità attraverso l'intervento di équipe che lavorano in maniera specialistica sugli aspetti metabolici-nutrizionali, cardiovascolari, pneumologici, osteo-articolari, psicologici ed educazionali. 

    Attraverso una prima fase di inquadramento diagnostico, viene infatti valutata la situazione complessiva del paziente e la presenza di eventuali malattie associate, come diabete, dislipidemia, ipertensione, cardiopatie, asma, apnee ostruttive notturne, osteoartrite, problemi psicologici e altre.
    Il programma riabilitativo, condiviso con il paziente, non si concentra quindi solo sul dimagrimento, ma anche sulla cura degli altri aspetti patologici eventualmente presenti.
    Ogni paziente riceve un programma di ricovero su misura. 

    BAMBINI E ADOLESCENTI

    I bambini e gli adolescenti sono ricoverati in un padiglione dedicato presso l'Unità Operativa di  Auxologia, che mette a disposizione tutti i servizi riabilitativi e diagnostici nella stessa struttura, una vasta area di riabilitazione motoria e la Scuola in ospedale che permette la regolare frequenza scolastica durante il periodo di degenza. 

    L'intervento riabilitativo si sviluppa secondo un approccio multidisciplinare che prevede interventi individuali e di gruppo di terapia dietetico-nutrizionale, attività motoria e fisioterapia, supporto psicologico-motivazionale, terapia educazionale sui corretti stili di vita.

    VISITE E CONTROLLI POST-RICOVERO

    Prima o dopo il ricovero, la rete ambulatoriale di Auxologico offre la possibilità di accedere a visite diagnostiche, percorsi di riabilitazione e visite di controllo post-ricovero nelle sedi ambulatoriali di Lombardia e Piemonte presso il Centro Ambulatoriale Obesità.

    LA RICERCA SCIENTIFICA PER CURE PIÙ EFFICACI

    L'attività clinica è inoltre strettamente integrata con l'attività di ricerca scientifica dei Laboratori Sperimentali a cui partecipano le diverse équipe di medici e ricercatori, e può quindi beneficare dei progressi diagnostici e di cura, come per esempio nuovi algoritmi per il calcolo del metabolismo energetico oppure nuovi protocolli riabilitativi motori adattati sulla biomeccanica del cammino e dell’equilibrio.

    UNITÀ OPERATIVE E SERVIZI

    INFORMAZIONI 

    Ufficio Ricoveri: 0323 514225/514402 | 0323 514408 |  ricoveri.piancavallo@auxologico.it

      G
      Grande obesità
      O
      Obesità associata a complicanze
      Obesità infantile e adolescenziale

      Ricoveri diagnostici e riabilitativi

      Sede ospedaliera

      Auxologico Piancavallo

      Ospedale - Ricerca Clinica

      Strada Cadorna 90
      Oggebbio (VB) Località Piancavallo

      Telefono: 0323 514111

      VAI ALLA SEDE

      UFFICIO RICOVERI SSN E DAY HOSPITAL

      Lunedì - Venerdì: 8.30 - 15.30
      0323 514225/402/408 | Fax 0323 514409 | uff.ricoverisangiuseppe@auxologico.it

      PROPOSTA DI RICOVERO

      Può essere formulata da:

      • Medico Istituto Auxologico;
      • Medico Medicina Generale o Pediatra Libera Scelta;
      • Medico specialista

      Deve essere corredata da informazioni clinico-assistenziali e inviata all’Ufficio Ricoveri dell’Ospedale, tramite:

      Per ulteriori dettagli si invita a visionare:

      UFFICIO RICOVERI PRIVATI

      Lunedì - Venerdì: 9.00 - 15.00
      0323 514519 | privatosangiuseppe@auxologico.it 

      Tutti gli oneri della degenza (prestazioni sanitarie e trattamento alberghiero) sono a carico del paziente, che può usufruire di eventuali convenzioni stipulate dalla struttura. Per maggiori informazioni sulle modalità di accesso, le convenzioni attive e i servizi alberghieri il Paziente è invitato a contattare il servizio preposto.

      RICHIESTA DI DOCUMENTAZIONE CLINICA

      Si può richiedere copia conforme della cartella clinica o degli esami radiologici (compresa RMN) rivolgendosi direttamente all'Ufficio Accettazione durante il ricovero.
      L'ufficio Accettazione si occuperà di far compilare l’apposito modulo e ricevere il pagamento per il documento richiesto.

      Copia della documentazione può essere richiesta anche successivamente alla dimissione, dal titolare o dall'avente diritto, contattando telefonicamente l'Archivio Centrale che fornirà le indicazioni per l'inoltro della richiesta.

      Archivio Centrale Ospedale 
      Lunedì - Giovedì: 9.00 - 16.30
      Venerdì: 9.00 - 12.00
      0323 514297