Ipertrofia prostatica

Torna indietro

Sei in AUXOLOGICO

  Ipertrofia prostatica

Testo a cura de Il Pensiero Scientifico Editore

CHE COS’È L'IPERTROFIA PROSTATICA?

L’ipertrofia prostatica benigna è una condizione caratterizzata dall’aumento di volume delle cellule della prostata (una piccola ghiandola endocrina situata al di sotto della vescica). Questo comporta la crescita di alcuni noduli nella regione peri-uretrale, cioè in corrispondenza di quella parte della prostata che avvolge il primo tratto dell’uretra (il canale che collega la vescica con l’esterno), che, crescendo, potrebbero comprimere il canale uretrale e interferire con il normale flusso urinario.

Questa condizione comincia a manifestarsi negli uomini che hanno superato i 50 anni di età, e raggiunge un picco di incidenza del 90% nei soggetti che hanno raggiunto gli 80 anni.

QUALI SONO LE CAUSE DELL'IPERTROFIA PROSTATICA?

Con l’avanzare dell’età aumenta la produzione di androgeni, in particolare il testosterone, che raggiunge le cellule della prostata, dove viene metabolizzato e induce la crescita cellulare. Questa aumentata proliferazione porta alla formazione dei noduli e, quindi, all’iperplasia o ipertrofia.

I SINTOMI

I noduli che si sono sviluppati in corrispondenza della zona peri-uretrale esercitano una certa compressione a carico dell’uretra, che quindi non è più in grado di far defluire le urine correttamente. Per questo, il primo sintomo che si manifesta nei soggetti con l’ipertrofia prostatica è la difficoltà a urinare, accompagnata da minzioni incomplete e molto frequenti, anche durante la notte. L’incapacità di svuotare correttamente la vescica a ogni minzione comporta il ristagno di urine e questo può favorire lo sviluppo di infezioni urinarie.

COME SI EFFETTUA LA DIAGNOSI?

Il medico urologo effettua una palpazione della prostata mediante esplorazione digito-rettale. Per completezza diagnostica, a discrezione del medico, possono essere eseguiti altri esami: un esempio è l’uroflussimetria (per valutare la presenza del residuo post-minzionale); talvolta può rendersi necessaria una ecografia prostatica trans-rettale. Infine, si può dosare l’antigene prostatico specifico (PSA) su un semplice prelievo di sangue.

COME SI CURA?

Esistono dei farmaci specifici che possono aiutare ad alleviare i sintomi della compressione uretrale, ma, se l’ipertrofia è tale da provocare un’ostruzione urinaria, non è sufficiente la terapia farmacologica e si rende necessario un intervento di tipo endoscopico per rimuovere l’ostruzione. Questo intervento può essere eseguito anche con l’utilizzo di un laser che rende la procedura minimamente invasiva.

UROLOGIA IN AUXOLOGICO

L’attività clinica e chirurgica di Urologia e Andrologia di Auxologico ha l'obiettivo di offrire i migliori standard diagnostici e terapeutici delle malattie urologiche e andrologiche con la creazione di programmi dedicati alle singole e specifiche condizioni cliniche e patologie del paziente. 

L’attività ambulatoriale viene eseguita presso tutte le sedi di Auxologico, dove vi sono anche tutte le strumentazioni di Diagnostica per Immagini (radiologia tradizionale, Risonanza Magnetica, TC ed ecografie) necessarie per il giusto inquadramento diagnostico.
Inoltre, unico in Italia, è disponibile un Servizio di Urogenetica dedicato alla prevenzione del tumore alla prostata in soggetti che hanno familiarità per questa malattia.
Vengono infine eseguiti esami diagnostici innovativi, come la biopsia prostatica RM fusion e l'esame delle cellule tumorali circolanti nel sangue

Presso il Centro Urotecnologie viene inoltre praticata un'attività chirurgica con tecnologie e procedure avanzate e minimamente invasive che hanno vantaggi indiscutibili come il contenimento dell'invasività e del dolore, la riduzione dei tempi per la convalescenza, oltre a garantire risultati superiori alla chirurgia tradizionale. 
Gli interventi sono eseguiti presso l'Ospedale Capitanioin centro a Milano, con un'attenta presa in carico del paziente nella fase pre e post operatoria e programmi di riabilitazione dedicati. 

INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI