Ricerca

NeuroCovid: le manifestazioni neurologiche del Coronavirus

Oltre il 37% dei pazienti colpiti da Coronavirus anche dopo la guarigione manifesta reazioni neurologiche come stato confusionale, vertigini, mal di testa, perdita dell’olfatto e del gusto. C'è addirittura chi ha conseguenze più complesse come afasia e perdita della vista.
Ricerca

La ricerca di Auxologico sul SARS-CoV-2

Capire i meccanismi con cui il virus infetta l'organismo, quali sono i fattori che favoriscono un decorso più o meno benigno del Covid-19, e infine trovare terapie efficaci per garantire la ripresa di una salute piena anche a distanza di mesi: ecco i progetti di ricerca di Auxologico.
Attualità
Ricerca

Perché il Coronavirus colpisce di più gli uomini?

I dati epidemiologici globali evidenziano che il Covid-19 colpisce maggiormente il sesso maschile: le ipotesi della scienza per spiegare questa differenza si concentrano su stili di vita, risposta immunitaria e fattori ormonali delle donne che giocherebbero maggiormente a loro favore.