Gotta

Torna indietro

Sei in AUXOLOGICO

  Gotta

A cura di

Prof. Franco Capsoni

Direttore U.O. Immunologia, Allergologia e Reumatologia - San Luca - Auxologico San Luca

CHE COS’È LA GOTTA?

La gotta è una delle malattie più “vecchie” nel capitolo delle patologie reumatiche e rappresenta a tutt’oggi la più frequente causa di artrite nel sesso maschile. Si manifesta tipicamente con artrite molto dolorosa spesso localizzata all’alluce.

Colpisce prevalentemente gli uomini tra 30-45 anni e le donne dopo la menopausa; in entrambi i sessi la sua frequenza aumenta con l’età.

QUALI SONO LE CAUSE?

La gotta è la conseguenza di un aumento dell’acido urico circolante che, a concentrazioni elevate tende a precipitare sotto forma di cristalli causando l’attacco acuto di artrite gottosa.

Oltre ai fattori predisponenti dell’attacco acuto, vanno sempre considerate le possibili cause di iperuricemia (errori dietetici, farmaci, funzione renale).

QUALI SONO I SINTOMI DELLA GOTTA?

Mentre l’iperuricemia di per se può essere del tutto asintomatica (ma non per questo da trascurare), l’attacco acuto di gotta è una forma di artrite tra le più dolorose con insorgenza improvvisa, spesso all’alba con impossibilità per il paziente ad utilizzare l’articolazione che si presenta calda, arrossata, tumefatta.

COME SI EFFETTUA LA DIAGNOSI?

Sebbene il criterio più sicuro per la diagnosi di gotta sia l’evidenza di cristalli in un campione di liquido sinoviale solitamente la clinica (artrite acuta), gli esami di laboratorio (iperuricemia, indici di infiammazione) ed eventualmente l’ecografia sono sufficienti a suggerire la diagnosi corretta.

COME SI CURA?

La terapia della gotta nelle fasi acute prevede l’uso di anti-infiammatori o di colchicina o, in casi particolari di steroidi.

Tuttavia accanto a questa terapia sintomatica è indispensabile l’inizio di una terapia ipouricemizzante fondamentale nella prevenzione della gotta cronica così come nella prevenzione delle comorbidità ad essa associate (insufficienza renale, calcolosi renale, ipertensione arteriosa, malattie cardiovascolari, diabete).

Tale terapia deve prevedere accorgimenti dietetici, revisione di terapie in atto e inizio di vere terapie ipouricemizzanti con farmaci specifici.

LA CURA DELLA GOTTA IN AUXOLOGICO 

La gotta e l’ipeuricemia  vengono trattate, dal punto di vista diagnostico e terapeutico, dalla U.O. di Immunologia, Allergologia e Reumatologia di Auxologico San Luca e dal Centro di Reumatologia di Auxologico a Villa Caramora.

In queste sedi sono disponibili tutte le più recenti metodiche di laboratorio e di immagine per la diagnosi e il monitoraggio della malattia. 

Inoltre nelle stesse sedi sono disponibili e costantemente aggiornati tutti i farmaci finalizzati al raggiungimento dell’obiettivo finale che è da un lato la pronta regressione dell’attacco artritico acuto e dall’altro la correzione dell’iperuricemia. 

INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI