Salta al contenuto principale

Disfonia

Sei in AUXOLOGICO

 Disfonia

A cura di

Dott. Antonio Robecchi Majnardi

Direttore U.O. Medicina Riabilitativa - Auxologico Mosè Bianchi

Direttore U.O. Medicina Riabilitativa Ambulatoriale Lombardia

CHE COS'È LA DISFONIA?

Le disfonie si dividono in due grandi categorie:

  • alterazioni della voce causate da un abuso (surmenage) o ad un uso scorretto (malmenage) del sistema vocale, che determinano uno sforzo eccessivo e prolungato nel tempo della muscolatura fonatoria con conseguente perdita di efficienza del meccanismo fonatorio. Molto spesso le patologie disfunzionali esitano in danni organici producendo veri e propri stati infiammatorio-degenerativo;
  • alterazioni della voce organiche si hanno quando si evidenziano oggettive alterazioni morfologiche o neuromuscolari di uno o più organi implicati nella produzione e nel controllo della voce.

QUALI SONO LE CAUSE DELLA DISFONIA?

Le alterazioni della voce causate da un abuso o ad un uso scorretto del sistema vocale si presentano frequentemente in caso di professionisti della voce, attori o cantanti, ma anche in persone che utilizzano per tempi prolungati la voce nella propria professione, come educatori o insegnanti. Le alterazioni della voce organiche, invece, hanno tra le cause più frequenti la presenza di lesioni cordali quali noduli, frequentemente bilaterali, e polipi, generalmente unilaterali localizzate sul bordo libero della corda vocale. 

In entrambi i casi, il logopedista in sinergia con lo specialista medico crea un percorso individualizzato per il paziente volto a ridurre l’impatto del disturbo nella vita quotidiana.

SCARICA LE NORME DI IGIENE VOCALE DELLA FEDERAZIONE LOGOPEDISTI ITALIANI

SCARICA IL QUESTIONARIO DI AUTOVALUTAZIONE DELLA DISFONIA DA PARTE DEL PAZIENTE

LA U.O. DI RIABILITAZIONE NEUROMOTORIA

L’Unità Operativa di Riabilitazione Neuromotoria di Auxologico è finalizzata al trattamento riabilitativo dei disturbi motori, del linguaggio, delle funzioni cognitive, della deglutizione e del controllo vescico-sfinterico.

Sono trattati con programmi riabilitativi specifici i deficit da patologia neurologica e ortopedico-reumatologica.

RIABILITAZIONE IN AMBULATORIO

Presso gli Ambulatori di Auxologico CapitanioAuxologico PioltelloAuxologico Procaccini si accede a programmi diagnostici e riabilitativi ambulatoriali coordinati all’interno di un progetto riabilitativo individuale.

INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI