Giornata Mondiale contro l'Ipertensione Arteriosa

Torna indietro

Sei in AUXOLOGICO

Giornata Mondiale contro l'Ipertensione Arteriosa

GIORNATA MONDIALE IPERTENSIONE ARTERIOSA 2020

In occasione della XVI Giornata Mondiale contro l’Ipertensione Arteriosa del 17 ottobre 2020, pur con le difficoltà legate alla pandemia in corso è importante riflettere su questo fattore di rischio. 

Infatti, nel periodo di tempo in cui la pandemia COVID-19 è stata più aggressiva, sono aumentati gli eventi e i decessi cardiovascolari. E la pressione alta è stata, anche in questi casi, tra le cause principali di questi problemi.

In Italia oltre 15 milioni di persone sono ipertese e solo 1 persona su 4 ha la pressione ben curata. Ogni anno muoiono per malattie cardiovascolari dovute alla pressione alta: 280.000 persone in Italia / 8,5 milioni di persone nel mondo  Dati ISTAT 2010

IL QUESTIONARIO PER LA RICERCA

Auxologico ha raccolto l’invito della World Hypertension League e della Società italiana dell’Ipertensione arteriosa (SIIA) e ha lanciato un'iniziativa di informazione sul problema ipertensione, accompagnandola con un questionario da compilare in modo anonimo proposto dalla SIIA che ha l’obiettivo di farti riflettere sullo stato della tua pressione arteriosa. I dati così raccolti aiuteranno anche la ricerca sull’ipertensione a sviluppare nuove strategie per la protezione dell’apparato cardiovascolare contro questo killer silenzioso. 

COMPILA IL QUESTIONARIO

LA APP PER L'IPERTENSIONE

Se soffri di pressione alta ti consigliamo di scaricare gratuitamente la App "ESH CARE" sviluppata da SIIA e ESH:  la APP “ESH CARE”:  ti darà informazioni sull’ipertensione, potrai caricare i tuoi valori di pressione per condividerli con il tuo medico, e puoi fare un'autovalutazione del tuo stato di salute cardiovascolare grazie a uno speciale questionario digitale incluso nella App che puoi compilare quando hai tempo a casa.

SCARICA LA APP ESH CARE

COSA FARE SE SEI IPERTESO

La cura dell’ipertensione è basata prima di tutto su un corretto stile di vita che tuttavia può non essere sufficiente.

In questo caso è necessario consultare il medico che prescriverà una terapia farmacologica da seguire regolarmente. Solo in alcuni rari casi infatti la terapia antipertensiva potrà essere sospesa e sempre a giudizio del medico

COS’È LA PRESSIONE ARTERIOSA? 

La pressione arteriosa è la forza esercitata dal sangue circolante sulle pareti arteriose a seguito della spinta data dal cuore.

COSA SONO PRESSIONE MASSIMA E MINIMA?

La pressione “MASSIMA” o sistolica corrisponde al momento della contrazione cardiaca.

La pressione “MINIMA” o diastolica corrisponde al momento di riposo del cuore.

COS’È L’IPERTENSIONE ARTERIOSA?

Quando durante la visita medica la pressione massima è uguale a, o supera i 140 mmHg o la minima i 90 mmHg, la pressione è alta e potrebbe essere ipertensione arteriosa.

Più alta è la pressione, maggiore è il rischio di malattie cardiovascolari

QUALI MALATTIE CAUSA

  • Infarto cardiaco
  • Scompenso cardiocircolatorio
  • Fibrillazione atriale
  • Ictus cerebrale
  • Insufficienza renale
  • Sfiancamento/rottura dell’aorta
  • Occlusione delle arterie degli arti inferiori
  • Deficit cognitivo e demenza su base vascolare

I FATTORI DI RISCHIO

Nella maggioranza dei pazienti la causa dell’elevazione pressoria è sconosciuta (ipertensione essenziale o primitiva), mentre sono noti alcuni fattori, oltre all’età, che aumentano le probabilità di essere ipertesi o di diventarlo.

  • Uno o entrambi i genitori ipertesi
  • Eccessivo consumo di sale
  • Sovrappeso o obesità
  • Sedentarietà
  • Uso di farmaci o sostanze che possono aumentare la pressione (pillola contraccettiva, farmaci antinfiammatori, cortisonici, vasocostrittori nasali, anfetamine, cocaina, etc.)

Nella maggioranza dei casi l’ipertensione arteriosa non dà disturbi e spesso i sintomi si presentano solo dopo molti anni, quando l’ipertensione ha già provocato danni all’organismo.

Se vuoi mantenere normale la tua pressione conduci una vita sana e consulta il tuo medico.

COME PREVENIRE L'IPERTENSIONE?

  • Fai attenzione a non ingrassare; riduci il peso con la dieta e l’attività fisica se sei in sovrappeso od obeso
  • Riduci l’assunzione di sale evitando i cibi salati e l’uso di sale a tavola
  • Limita il consumo di alcool
  • Fai attività fisica regolare (cammina a passo svelto o vai in bicicletta almeno 30 min.al giorno, almeno 4 volte la settimana)
  • Mangia pesce e verdura
  • Evita i cibi ricchi di grassi animali e di colesterolo
  • Non fumare
  • Limita il consumo di sale (cloruro di sodio)
  • Limita il consumo di caffè ad un massimo di 2/3 tazzine al giorno
  • Misura la pressione anche a casa
  • Non sottovalutare il problema
  • Segui scrupolosamente le indicazioni del medico
  • Se prendi i farmaci, fallo tutti i giorni alla stessa ora e non sospendere mai la terapia
  • Sottoponiti ad una visita e ad un esame del sangue almeno una volta l’anno

IL CENTRO IPERTENSIONE DI AUXOLOGICO

Il Centro Ipertensione di Auxologico diretto dal Prof. Gianfranco Parati è Centro Europeo di Eccellenza per l'ipertensione arteriosa (l’unico per la città di Milano) e basa la propria attività sulla ricerca scientifica e l'applicazione clinica di nuove conoscenze legate alle condizioni fisiopatologiche dei vari organi interessati da ipertensione, metodiche diagnostiche di recente sviluppomoderne strategie terapeutiche (farmacologiche e non-farmacologiche), educazione sanitaria del paziente e divulgazione di adeguati stili di vita, anche attraverso lo sviluppo e l’utilizzo di una speciale applicazione per telefoni cellulari, smartphones e IPAD (la ESH CARE APP ) progettata e lanciata in tutto il mondo da Auxologico in collaborazione con l’Università Milano Bicocca e società scientifiche nazionali e internazionali. 

VAI AL CENTRO IPERTENSIONE