Salta al contenuto principale

Progetto Telemario: video colloqui per pazienti cardiologici durante il Covid-19

Pubblicato il 20/10/2020 - Aggiornato il 22/10/2020

IL PROGETTO "TELEMARIO"

L’emergenza COVID-19 ha messo in luce carenze dell’attuale organizzazione sanitaria.

Migliaia di visite ambulatoriali sono state cancellate negli ultimi mesi, esponendo i pazienti cronici al rischio di instabilizzazione e ritardando le nuove diagnosi, incluse quelle di condizioni pericolose per la vita.

Inoltre, pur essendo adesso ripresa l’attività ambulatoriale elettiva, la necessità di garantire il distanziamento sociale fa sì che i posti disponibili non siano aumentati, bensì ridotti

Per rispondere a questa necessità Auxologico ha sviluppato un servizio di telemedicina basato sul video colloquio, complementare all’attività ambulatoriale tradizionale, rivolto ai pazienti con condizioni cardiologiche stabili.

Il servizio è pensato per proporre una soluzione che garantisca la continuità di cure ai pazienti affetti da condizioni cardiologiche stabili croniche, anche in corso di eventi eccezionali quali una pandemia. 

I medici responsabili del progetto sono la Dott.ssa Camilla Torlasco, il Dott. Martino Pengo e il Dott. Grzegorz Bilo.

COME ACCEDERE AL SERVIZIO DI TELEMEDICINA? A CHI È RIVOLTO?

Si accede al servizio di telemedicina tramite telefonata da parte dell’Infermiera di Ricerca o dopo una visita in ambulatorio presso l’Ospedale San Luca su segnalazione del Medico che ha effettuato la visita.  

Alcuni esempi di situazioni in cui il video colloquio è particolarmente utile sono:

  • revisione e discussione di esiti di esami richiesti in precedenza;
  • valutazione periodica di condizioni croniche stabili in buon controllo (per esempio ipertensione arteriosa).

COME AVVIENE UNA TELEVISITA?

Il paziente che aderisce al progetto riceverà via email un link a cui connettersi al momento della televisita, che verrà prenotata come una normale visita di controllo.

Non è necessario scaricare software specifici, basta connettersi alla piattaforma ed avere a disposizione microfono e webcam per comunicare con il medico.

Al termine della televisita il paziente riceverà via mail un breve report.

LA DURATA DEL PROGETTO

Il progetto è partito agli inizi di settembre e attualmente è stato finanziato per 12 mesi.

I pazienti vengono selezionati da ambulatori specialistici cardiologici aderenti allo studio, inclusi ma non limitati a: Ambulatorio Ipertensione, Ambulatorio Dispnee, Ambulatorio Scompenso, Ambulatorio Aritimie…


Oltre 60 anni di
ricerca e cura
Oltre 60 anni di
ricerca e cura

Dal 1958 Auxologico opera nei settori della ricerca biomedica e dell'assistenza sanitaria di alta specializzazione per assicurare ai pazienti le cure più aggiornate ed efficaci.

16 sedi in
Lombardia, Piemonte, Lazio e Romania
16 sedi in
Lombardia, Piemonte, Lazio e Romania

Una rete integrata di strutture ospedaliere, ambulatoriali e di ricerca dedicata ai pazienti, dai più giovani agli anziani.

1.300.000
Persone/Anno
1.300.000
Persone/Anno

La fiducia dei pazienti si traduce ogni anno in 4 milioni di prestazioni ambulatoriali e in 178.000 giornate di ricovero erogate da oltre 1800 professionisti sanitari.

Salute
accessibile
Salute
accessibile

Garantiamo un servizio di elevata qualità clinica, per tutti, sia con il Servizio Sanitario Nazionale sia in regime privato con diverse soluzioni (Tariffa Smart, Convenzioni, Plus).