Salta al contenuto principale

Teleriabilitazione

Pubblicato il 09/11/2021 - Aggiornato il 16/11/2021

Prof. Paolo Capodaglio

Direttore U.O. Riabilitazione Osteoarticolare - Auxologico Piancavallo

Direttore U.O. Medicina Riabilitativa - Piancavallo - Auxologico Piancavallo

Direttore Servizio Fisioterapia - Piemonte

Cos'è la teleriabilitazione?

La teleriabilitazione è un tipo di trattamento che permette al paziente di usufruire di prestazioni di riabilitazione a distanza tramite il supporto delle nuove tecnologie.

In questo modo il paziente può ricevere assistenza rispetto a percorsi di fisioterapia personalizzati, negli orari e con la frequenza che gli è più comoda, da casa o dal luogo che preferisce, mantenendo un monitoraggio da parte del medico e del fisioterapista.

L'obiettivo della teleriabilitazione è quello di abilitare, ripristinare o migliorare il funzionamento psicofisico di persone di qualsiasi età con disabilità o disturbi, congeniti o acquisiti, transitori o permanenti, oppure a rischio di svilupparli.

Quali sono i vantaggi della teleriabilitazione?

I vantaggi sono numerosi:

  • risparmio di tempo e risparmio economico per il paziente, che può seguire il percorso riabilitativo senza spostarsi dal luogo che preferisce;
  • possibilità di praticare l'esercizio-terapia ovunque e quando si preferisce. Questa caratteristica conferisce al paziente maggiore motivazione e quindi aumenta la sua aderenza al percorso di riabilitazione;
  • oggettività dei dati: il paziente e il professionista che lo prende in carico hanno un riscontro oggettivo dei miglioramenti conseguiti con l'esercizio-terapia;
  • supervisione del professionista a distanza che si traduce in maggiore sicurezza emotiva del paziente nell'eseguire gli esercizi a domicilio;
  • canale di comunicazione paziente-professionista con una app di accompagnamento che permette al paziente di chattare con il suo professionista;
  • aumento dell'intensità/frequenza del trattamento: le sedute di riabilitazione in ambulatorio possono essere intervallate con sedute di allenamento a domicilio con Kari per aumentare la frequenza di esecuzione delle sedute di esercizi;
  • istruzione audio dell'esercizio a supporto del video: oltre alla video guida ogni esercizio è accompagnato da una descrizione vocale che mira ad attirare ancor più l'attenzione del paziente sui principali aspetti del movimento da controllare per una corretta esecuzione dello stesso. 

Come funziona il percorso di teleriabilitazione?

Il percorso prevede una seduta in presenza per familiarizzare con il sistema a cui seguono un numero di sedute domiciliari con il tablet, secondo la prescrizione del fisiatra sulla base della valutazione del singolo caso.

Alla fine del percorso viene programmata una seduta finale in presenza per valutare il raggiungimento degli obiettivi riabilitativi.

Quale strumento viene impiegato per il trattamento a distanza?

A seguito della prima visita fisiatrica è possibile effettuare parte del programma riabilitativo online, con il supporto, la guida e la supervisione di un clinico esperto, il quale strutturerà un progetto personalizzato e garantirà un costante monitoraggio dell’intervento a distanza.

Per il trattamento viene impiegato un tablet con il quale il paziente può vedere gli esercizi da eseguire e restare in contatto con il fisioterapista tramite il dispositivo medico Kari. 

A chi è indicata la teleriabilitazione?

La teleriabilitazione è indicata a pazienti che necessitano di proseguire il trattamento di fisioterapia dopo una fase in presenza (ricovero o ambulatorio) per problematiche principalmente osteoarticolari.

Quali sono i requisiti necessari per accedere al trattamento?

Il requisito principale da possedere è solo la dimestichezza con il tablet, facilmente acquisibile dopo una prima dimostrazione da parte del medico o del fisioterapista.

Come accedere al percorso di teleriabilitazione?

Per accedere al percorso di teleriabilitazione è necessaria una prima visita fisiatrica.


INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI

Al momento la prestazione è disponibile nella sede di Auxologico Villa Caramora a Verbania.

Per informazioni: tel 0323 514600 - cupvb@auxologico.it


RIABILITAZIONE OSTEOARTICOLARE IN AUXOLOGICO

L’Unità Operativa di Riabilitazione Osteoarticolare opera in stretta connessione con i ricercatori (fisiatri, bioingegneri, laureati in scienze motorie) del Laboratorio di Ricerca in Biomeccanica, Riabilitazione ed Ergonomia e si impegna nell’attuazione di protocolli di ricerca traslazionale, ovvero con previsione di applicazione alla pratica clinica, di sperimentazione di nuove tecniche riabilitative e di disegno di protocolli riabilitativi innovativi.
I risultati delle ricerche vengono implementati nei programmi riabilitativi applicati dal Servizio di Fisioterapia, che si avvale di strumentazione per terapie fisiche antalgiche, apparecchi per il ricondizionamento fisico, il rinforzo muscolare, il training dell'equilibrio.

INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI


Oltre 60 anni di
ricerca e cura
Oltre 60 anni di
ricerca e cura

Dal 1958 Auxologico opera nei settori della ricerca biomedica e dell'assistenza sanitaria di alta specializzazione per assicurare ai pazienti le cure più aggiornate ed efficaci.

16 sedi in
Lombardia, Piemonte, Lazio e Romania
16 sedi in
Lombardia, Piemonte, Lazio e Romania

Una rete integrata di strutture ospedaliere, ambulatoriali e di ricerca dedicata ai pazienti, dai più giovani agli anziani.

1.300.000
Persone/Anno
1.300.000
Persone/Anno

La fiducia dei pazienti si traduce ogni anno in 4 milioni di prestazioni ambulatoriali e in 178.000 giornate di ricovero erogate da oltre 1800 professionisti sanitari.

Salute
accessibile
Salute
accessibile

Garantiamo un servizio di elevata qualità clinica, per tutti, sia con il Servizio Sanitario Nazionale sia in regime privato con diverse soluzioni (Tariffa Smart, Convenzioni, Plus).