Salta al contenuto principale

Crioterapia in Monza Brianza in Auxologico Meda Riabilitazione

Pubblicato il 24/01/2023 - Aggiornato il 25/01/2023

La "cura del freddo" arriva in provincia di Monza Brianza: come sottoporsi a sedute di Crioterapia presso il centro Auxologico Meda Riabilitazione

La "cura del freddo" arriva anche in provincia di Monza Brianza. Presso il poliambulatorio Auxologico Meda Riabilitazione - ad appena mezz'ora da Milano - è possibile infatti sottoporsi a sedute di Crioterapia, termine che deriva dal Greco e che significa letteralmente "cura con il freddo". I pazienti vengono sottoposti a trattamenti che si svolgono a temperature estremamente basse (da -85° a -140°) all'interno di cabine (criocamere) raffreddate con azoto liquido o con sistemi elettrici. L'obiettivo è sfruttare gli effetti terapeutici del freddo per apportare benefici alla salute. Si tratta di un trattamento estremamente consigliato a chi soffre di determinate patologie, ma anche ad atleti e sportivi. 


CRIOTERAPIA IN MONZA BRIANZA

Questa terapia viene svolta privatamente nella provincia di Monza Brianza presso Auxologico Meda Riabilitazione, moderno centro riabilitativo ambulatoriale di recente riapertura (2022). Si tratta della storica sede di Auxologico nella città di Meda, oggi poliambulatorio all'avanguardia in grado di garantire standard qualitativi di eccellenza. È situato in una posizione strategica: a circa mezz'ora di distanza da Milano e da Monza e a quaranta minuti da Como. Qui la criocamera, cabina con pareti con raffreddamento elettrico, raggiunge la temperatura di -85°. La durata di ogni seduta va dai 90 ai 180 secondi. In Piemonte invece è possibile iniziare un percorso di criostimolazione total body presso l'ospedale Auxologico Piancavallo, in provincia di Verbania, dove invece la temperatura raggiunta è di -140° e la criocamera ha pareti raffreddate ad azoto liquido.

Scopri il Poliambulatorio


COS'È LA CRIOTERAPIA

La crioterapia è una forma di terapia che utilizza il freddo per trattare una varietà di condizioni mediche. Può essere somministrata attraverso l'utilizzo di una criocamera, una cabina le cui pareti sono raffreddate con azoto liquido o elettricamente. La crioterapia sfrutta gli effetti terapeutici del freddo, per apportare benefici alla salute di atleti e pazienti affetti da sclerosi multipla, obesità, morbo di Parkinson e diverse altre patologie. Le basse temperature hanno azione antinfiammatoria, analgesica, defatigante.

Il freddo aumenta la termogenesi, ovvero il dispendio energetico delle cellule adipose: stare al freddo fa aumentare la quantità di energia che consumiamo, facendoci bruciare calorie per preservare l'equilibrio termico (Prof. Paolo Capodaglio)

La crioterapia può essere utilizzata anche per trattare lesioni muscolari e articolari, come tendiniti, borsiti e sindrome da conflitto subacromiale. Viene anche utilizzata per trattare la sindrome del tunnel carpale e altre condizioni neurologiche. Inoltre, è utilizzata anche nella medicina estetica per rimuovere i tessuti grassi in eccesso. Si tende infatti a distinguere la crioterapia dermatologica dalla crioterapia estetica: la prima consiste in trattamenti utili per affezioni cutanee, la seconda per avere benefici estetici.


A COSA SERVE LA CRIOTERAPIA?

Il trattamente è indicato per le seguenti patologie: 

  • fibromialgia;
  • poliartrosi;
  • spondilite anchilosante;
  • artrite reumatoide/patologie reumatiche;
  • sclerosi multipla;
  • pazienti post-covid con sintomi motori e respiratori;
  • disturbi del sonno;
  • depressione;
  • obesità;
  • tendinopatie;
  • polineuropatie;
  • Malattia di Parkinson;

Inoltre, è possibile prenotare le sedute di Crioterapia anche su iniziativa personale, senza necessariamente la presenza di una patologia, previa valutazione preliminare a titolo gratuito. Come ad esempio nel caso degli sportivi o di chi è semplicemente alla ricerca di benessere.

Il paziente dovrà avere un'età compresa tra i 18 e i 75 anni e la prestazione viene effettuata sotto supervisione di personale sanitario.


CRIOTERAPIA, CHI NON PUÒ FARLA

Non è possibile eseguire la prestazione se:

  • presenza di PM/ICD e/o qualsiasi altro dispositivo medico cutaneo, transcutaneo o sottocutaneo;
  • in caso di cardiopatia ischemica recente, aritmie, ipertensione non controllata;
  • non si rientra nella fascia d'età compresa dai 18 a 75 anni;
  • presenza di febbre o altri stati infiammatori sistemici acuti, asma, insufficienza cardiaca e/o respiratoria, trombosi o tromboembolia, tromboflebiti, gravi deficit cognitivi, claustrofobia, ipersensibilità al freddo.

CRIOTERAPIA: I COSTI

La crioterapia è disponibile privatamente in Auxologico. I prezzi variano a seconda del numero di sedute programmate:

  • seduta singola: 50€;
  • pacchetto 5 sedute: sconto 20% sul totale;

Per ulteriori informazioni è possibile contattare telefonicamente il numero: 02619112500


CRIOTERAPIA AD ACCESSO AMBULATORIALE

Questa terapia viene svolta privatamente in Lombardia (a Meda, in provincia di Monza Brianza) e in Piemonte (in provincia di Verbania).

Leggi anche - Crioterapia sul Lago Maggiore


CRIOTERAPIA A MEDA: COME PRESENTARSI

Per la perfetta esecuzione della seduta di Crioterapia, è necessario:

  • Avere la cute asciutta;
  • Non avere ferite/lesioni cutanee/ulcere;
  • Rimuovere tutti gli oggetti metallici (anelli, collane, piercing, bracciali, etc); qualora non fosse possibile rimuovere i piercing, andranno protetti da un cerotto;
  • Rimuovere le lenti a contatto (o in presenza di lenti a contatto raccomandare al paziente di tenere occhi chiusi);

Il giorno dell'appuntamento, per accedere alla criocamera, presentarsi muniti di:

  • Ciabatte di gomma
  • Calzettoni
  • Pantaloncino e maglietta
  • Paraorecchie/fascia paraorecchie
  • Guanti di lana o pesanti
  • Mascherina chirurgica o protezione superiore

COME PRENOTARE in AUXOLOGICO

È importante ricordare che prima di sottoporsi ad ogni seduta, il paziente deve osservare almeno un'ora di digiuno, con l'ultimo pasto assunto almeno 60' prima dell'accesso in criocamera. Si richiede la prescrizione da parte di uno specialista, non necessariamente di Auxologico, che ha una validità di 2 mesi. In caso contrario ci sarà una valutazione preliminare gratuita di chi ne farà richiesta. La cadenza e il numero di sedute sono a discrezione dello specialista in base alla patologia.

Prenota


Oltre 60 anni di
ricerca e cura
Oltre 60 anni di
ricerca e cura

Dal 1958 Auxologico opera nei settori della ricerca biomedica e dell'assistenza sanitaria di alta specializzazione per assicurare ai pazienti le cure più aggiornate ed efficaci.

20 sedi in
Lombardia, Piemonte, Lazio e Romania
20 sedi in
Lombardia, Piemonte, Lazio e Romania

Una rete integrata di strutture ospedaliere, ambulatoriali e di ricerca dedicata ai pazienti, dai più giovani agli anziani.

1.300.000
Persone/Anno
1.300.000
Persone/Anno

La fiducia dei pazienti si traduce ogni anno in 4 milioni di prestazioni ambulatoriali e in 178.000 giornate di ricovero erogate da oltre 1800 professionisti sanitari.

Salute
accessibile
Salute
accessibile

Garantiamo un servizio di elevata qualità clinica, per tutti, sia con il Servizio Sanitario Nazionale sia in regime privato con diverse soluzioni (Tariffa Smart, Convenzioni, Plus).