Salta al contenuto principale

Auxologico sostiene Pallacanestro Cantù

Pubblicato il 26/10/2021 - Aggiornato il 10/01/2024

“LA SALUTE SCENDE IN CAMPO”

Con lo slogan “La salute scende in campo” Auxologico ha rinnovato la partnership con il club Pallacanestro Cantù per la terza stagione consecutiva e per il prossimo biennio 2021-2022 e 2022-2023.

Auxologico Meda sarà di nuovo e per altri due anni il polo sanitario di riferimento di Pallacanestro Cantù, per visite mediche e prestazioni diagnostiche a tutti i giocatori e al personale della squadra.

La collaborazione nasce nell’ottica di supportare l’attività fisica, lo sport e le buone abitudini, la prevenzione e l'importanza dei corretti stili di vita che da sempre contraddistinguono l'anima dell'attività clinica e scientifica di Auxologico e che rappresentano per tutti uno strumento di benessere oltre che terapia di moltissime malattie.

L'attività fisica, infatti, svolta con regolarità e attenzione alle capacità individuali, riduce la frequenza (morbilità) e la mortalità per diverse malattie di grande rilevanza socio-sanitaria come la cardiopatia ischemica, l'ipertensione, il diabete, l'obesità, l'osteoporosi, la depressione e alcune forme tumorali.

I COMMENTI SULLA PARTNERSHIP

«Il senso della rinnovata collaborazione con Pallacanestro Cantù, che sosterremo attraverso l’erogazione di prestazioni sanitarie a tutta la squadra per le stagioni 2021/2022 e 2022/2023 - spiega Andrea Busnelli, Direttore Amministrativo di Auxologico - nasce nell’ottica di supportare lo sport del basket che, come ogni altro, consente di avvicinare più facilmente e con immediatezza quella fascia di popolazione, giovani, ragazze e ragazzi, ai quali trasmettere ancora più concretamente il messaggio dell'importanza dei corretti stili di vita e della prevenzione che da sempre contraddistinguono l'anima dell'attività clinica e scientifica di Auxologico» ha concluso Busnelli.

Andrea Mauri, Consigliere Delegato di Pallacanestro Cantù, ha aggiunto: «La fiducia che Auxologico ripone nel nostro club non può che renderci orgogliosi. Per Pallacanestro Cantù è davvero significativo poter contare su professionisti del calibro di Auxologico; a tal proposito rivolgo un sentito ringraziamento al Dott. Busnelli e a tutto il suo staff».