Auxologico: sì, noi ci siamo!

Torna indietro

Sei in AUXOLOGICO

Auxologico: sì, noi ci siamo!

Dott. Mario Colombo, Direttore Generale di Auxologico

La comunità di Auxologico, fatta di donne e uomini impegnati nella cura dei pazienti e nella ricerca biomedica, è nuovamente impegnata in prima linea nella seconda emergenza COVID.

Abbiamo la consapevolezza di fare qualcosa di importante per i pazienti, per le nostre Regioni, per il nostro Paese: ne siamo orgogliosi e ciò ci sprona e ci dà la forza di andare avanti nonostante la fatica, consapevoli delle nostre responsabilità e delle difficoltà che la nostra azione comporta.

In questa seconda ondata siamo ancora partner importanti di Regione Lombardia e di Regione Piemonte con i nostri Ospedali:  non abbiamo esitato a dare nuovamente la nostra disponibilità e a rinunciare, transitoriamente e in parte, alla nostra natura di ospedali specialistici e di ricerca, pronti a esserlo nuovamente e pienamente appena possibile.

Il nostro impegno è ancora più grande perché stiamo mantenendo attivi, in sicurezza e con grande impegno dei colleghi sanitari e amministrativi, tutti i servizi ambulatoriali.

Pensiamo sia importante garantire l'erogazione di prestazioni ambulatoriali urgenti, di diagnosi e controllo oncologico, ma anche continuare nelle attività di prevenzione delle malattie erogando prestazioni magari prenotate molti mesi prima: il tutto rispettando i protocolli di sicurezza che questo momento ci impone.

Le nostre sedi sono aperte per dare continuità di cura ai pazienti più fragili e complessi.

Anche l’attività di ricerca continua senza sosta: perché solamente con le conoscenze che ci arriveranno dalla ricerca potremmo affrontare meglio il COVID e tutte le complicazioni mediche che purtroppo ci lascerà come eredità.

Noi di Auxologico ce la mettiamo tutta: un grazie di cuore a tutti i colleghi e alle persone che ci sostengono.