Dott.ssa Ornella Rodeschini

1998 - oggi
Laboratorio di Citogenetica Medica dell’IRCCS Istituto Auxologico Italiano.

2002 - 2010
Laboratorio di Citogenetica – Centro Trasfusionale, P.O. Sesto San Giovanni-Azienda Ospedaliera di Vimercate (poi Azienda Ospedaliera Istituti Clinici di Perfezionamento)

1992 - 2006
Laboratorio di Citogenetica del Centro Biomedico Bergamasco di Bergamo.

1992 -1999
Unità Organizzativa di Citogenetica V Clinica Ostetrico-Ginecologica Università degli Studi di Milano - Presidio Ospedaliero “M.Melloni”, Azienda Fatebenefratelli di Milano, in qualità di biologo specialista in Genetica Medica.

1980 - 1988
Dal 1980 al 1982 presso il Laboratorio di Analisi Biochimico-Cliniche degli Ospedali Riuniti di Bergamo, dal 1983 a fine servizio presso il Servizio di Citogenetica del Centro Trasfusionale ed Immunoematologia.

1979 - 1980
Laboratorio Analisi Ente Ospedaliero “S.Biagio-M.O.A.Locatelli” di Clusone (Bg).

1992
Laurea  in Scienze Biologiche ad Indirizzo Genetico Umano presso l’Università degli Studi di Pavia.

1997
Specializzazione in Genetica Medica presso la Scuola di Specialità in Genetica Medica dell’ Università degli Studi di Milano.

Socio della Società Italiana di Genetica Umana (SIGU), ex Associazione Italiana di Citogenetica Medica,  dal 1986 e della European Cytogenetics Association (ECA) dal 2000.

Svolge prevalentemente attività  di diagnosi citogenetica, sia convenzionale sia molecolare (FISH) in ambito prenatale, postnatale e oncologico dedicandosi in particolare allo studio delle alterazioni cromosomiche costituzionali responsabili di fenotipi clinici associati a cariotipo anomalo.

La dottoressa Rodeschini è autrice/coautrice di 57 pubblicazioni scientifiche pubblicate su riviste e comunicazioni a congressi scientifici nazionali e internazionali.

È stata docente del convegno svolto nell'ambito della Formazione Continua in Medicina (ECM) “Genetica medica: nuovi mezzi diagnostici al servizio della clinica prenatale-neonatale" nel 2005 presso l'Azienda Ospedaliera di Vimercate.