Dott. Giuseppe Zanni


Staff U.O. Urologia e Andrologia - Capitanio - Auxologico Capitanio

2016 - oggi
Urologo presso Istituto Auxologico Italiano.

2007- 2016
Urologo presso la Divisione di Urologia dell’Istituto Scientifico Ospedale San Raffaele, gestendo in modo completo le patologie oncologiche dell’apparato urinario e genitale, le patologie benigne dell’apparato urinario e genitale e le patologie funzionali legate alla minzione.
Ha partecipato a progetti di valutazione e gestione dei ricoveri con la Direzione Sanitaria e la Regione Lombardia.

È stato consulente per le valutazioni specialistiche urologiche e andrologiche per i reparti di degenza di neurologia, medicina interna e riabilitazione cardiologica e neurologica.

È stato co-responsabile dell’attività ambulatoriale dell’Unità Operativa di Urologia dell’Ospedale San Raffaele e responsabile della gestione dei trials clinici sponsorizzati in Urologia.

2004 - 2005
Riceve l'incarico dal Prof. Patrizio Rigatti di cooperare con il Dott. Valerio Di Girolamo per avviare il reparto di urologia presso l’Ospedale San Raffaele Giglio di Cefalù (PA).

2001
Laurea in Medicina e Chirurgia presso Università degli Studi di Milano

2006
Specializzazione in Urologia (110/110 e lode) presso la Scuola di Specializzazione in Urologia dell’Università Vita – Salute San Raffaele.

Negli anni 2007, 2008 e 2012 ha collaborato alla stesura e relazione delle lezioni di urologia (anatomia pavimento pelvico, incontinenza urinaria, oncologia urologica) per i corsi di Laurea di Fisioterapia e di Scienze Infermieristiche Università Vita Salute San Raffaele.

Nell’anno accademico 2012 ha preparato e tenuto una serie di lezioni nell’ambito della Scuola di specializzazione in Urologia Università Vita Salute San Raffaele (seminario di approfondimento del programma didattico: logistica di reparto, gestione SDO per l’urologia).

Le patologie oncologiche dell’apparato urinario e genitale, le patologie benigne dell’apparato urinario e genitale, le patologie funzionali legate alla minzione.

In ambito ambulatoriale si è sempre dedicato in particolare anche alla diagnostica funzionale del basso apparato urinario (valutazione urodinamica invasiva), neurourologia, riabilitazione del pavimento pelvico.

Nell’ambito dell’organizzazione dipartimentale del reparto di urologia HSR, è stato uno dei Medici Referenti per la compilazione delle schede SDO e per i rapporti con la Direzione Sanitaria HSR (ufficio UVA) e il NOC Regione Lombardia per la valutazione appropriatezza ricoveri.

È il stato consulente per le valutazioni specialistiche urologiche e andrologiche per i reparti di degenza di neurologia, medicina interna e riabilitazione cardiologica e neurologica (palazzina DIMER Ospedale San Raffaele).

co

Dal marzo 2014 al settembre 2016 è stato il Medico Responsabile della Gestione dei Trials Clinici Sponsorizzati in Urologia.

Conta numerose pubblicazioni in ambito scientifico (urologia oncologica, urologia funzionale, andrologia) e partecipazioni in qualità di relatore a convegni scientifici in Italia e all'estero.

È membro di società scientifiche nazionali e internazionali:

  • Società Italiana di Urologia;
  • European Association of Urology; 
  • Società Italiana di Urodinamica; 
  • International Continence Society; 
  • Società Italiana di Andrologia; 
  • European Society of Sexual Medicine; 
  • Società Italiana di Endourologia.

Anaheim (LA, USA), maggio 2007: Congresso annuale American Urological Association.

“The importance of parental perspectives in patients treated by feminising genitoplasty” - miglior poster.