Salta al contenuto principale

Prof.ssa Daniela Lucini


Responsabile Servizio Medicina dello Sport e dell'Esercizio Fisico

2021 - oggi
Responsabile Servizio di Medicina dello Sport ed Esercizio Fisico, IRCCS Ospedale Capitanio, Istituto Auxololgico Italiano, Milano e direttore del Laboratorio sperimentale di ricerche di medicina dell'esercizio fisico.

2012 - 2021
Responsabile Sezione di Medicina dell’Esercizio, Istituto Clinico Humanitas, Rozzano.

2002 - 2011
Attività clinica ambulatoriale presso Centro Terapia Neurovegetativa (Dipartimento Scienze Cliniche “L. Sacco”, Università degli Studi di Milano) prima in veste di Ricercatore Universitario (MED/09), poi come Professore Associato (M-EDF/01).

2000 - 2002
Convenzione con Azienda Ospedaliera Ospedale “L. Sacco” per attività clinica presso Ambulatorio di Terapia Neurovegetativa e Comportamentale (Medicina 1).

1991 - 2000
Attività clinica presso Unità Operativa Medicina Generale II Ospedale “L. Sacco”, Università di Milano. Durante questo periodo attività negli Stati Uniti.

1994 - 1995
Periodo di attività di ricerca e clinica presso la Ochsner Cardiovascular Health Center (Ochsner Clinic) New Orleans USA.

19991
Laurea in Medicina e Chirurgia (110/110 e Lode), Università degli Studi di Milano.

1998
Dottorato di Ricerca in Metodologia Clinica – Medicina Interna, Università degli Studi di Milano.

2003
Specializzazione in Psicologia Clinica (70/70 e lode), Università degli Studi di Milano.

Professore Ordinario (MEDF/01) Scienze dell’Esercizio Fisico e dello Sport- Metodi e didattiche delle attività motorie, Università degli Studi di Milano.

Direttore della Scuola di Specializzazione in Medicina dello Sport ed Esercizio Fisico, Università degli Studi di Milano.

Presidente del Coordinamento Nazionale di Direttori di Scuola di Specializzazione in Medicina dello Sport ed Esercizio Fisico.

La Prof. Daniela Lucini svolge attività didattica inerente i SSD MEDF/01 (Metodi e didattiche delle attività motorie) e MED/09 (Medicina Interna)  in vari Corsi dell’Università degli Studi di Milano, svolgendo sia attività didattica frontale, che tutoriale, che di supervisione alla preparazione di elaborati di tesi di laurea, che come membro di commissione di esami.

È Docente presso i seguenti Corsi dell’Università degli Studi di Milano:

  • Scuola di Specializzazione in Medicina dello Sport;
  • Dottorato Ricerca in Medicina Traslazionale;
  • Corso di Laurea Magistrale in Medicina e Chirurgia (International Medical School);
  • Corso di Laurea Magistrale in Medicina e Chirurgia Polo di Vialba);
  • Laurea specialistica Scienze delle professioni sanitarie della riabilitazione;
  • Laurea specialistica Scienze Infermieristiche;
  • Laurea in educatore Professionale;
  • Laurea in Ortottica ed assisitenza oftalmologica;
  • Laurea in Fisioterapia;
  • Laurea in Dietistica;
  • Laurea in Logopedia.

Referente Didattico  SSD MEDF/01 ed MEDF/02 Facoltà di Medicina e Chirurgia, Università degli Studi di Milano.

Membro del Consiglio del Dipartimento di Biotecnologie Mediche e Medicina Traslazionale, Università degli Studi di Milano (BIOMETRA); Presidente Commissione Paritetica  e Membro Commissione “Terza Missione” Dipartimento BIOMETRA Università degli Studi di Milano
 

La Prof Daniela Lucini svolge un’attività clinica, didattica e di ricerca centrata soprattutto sul ruolo dello stile di vita, con particolare focus sull’attività fisica e della gestione dello stress, come strumento di benessere, prevenzione e terapia; prendendo in carico la persona dall’iniziale valutazione clinica (anche utilizzando metodologie innovative come lo studio del sistema nervoso autonomo), sino alla prescrizione di programmi di intervento (specie esercizio fisico) ed alla esecuzione e monitorizzazione dello stesso.

In particolare la sua, e dei suoi collaboratori, attività clinica è rivolta a:

1. Soggetti con già patologie croniche (cardiovascolari, metaboliche, oncologiche, funzionali, ecc) o elevato rischio per esse che desiderano intraprendere percorso per migliorare la prognosi e ridurre il rischio, come ad esempio:

  • pazienti con sovrappeso/obesità/diabete;
  • pazienti con ipertensione arteriosa/cardiopatia ischemica/pazienti post riabilitazione cardiovascolare/arteriopatia periferica;
  • pazienti survivors patologia neoplastica (soprattutto cancro mammella/prostata/colon);
  • pazienti con steatosi epatica non alcolica;
  • pazienti che necessitano di Prehabilitation per intervento chirurgico (specie chirurgia colon/polmone/chirurgia bariatrica);
  • pazienti con sindromi funzionali (specie sindrome da stress, fibromialgia, colon irritabile, fatica cronica, ecc...).

2. Soggetti senza particolari patologie croniche che desiderano intraprendere percorso per migliorare il proprio benessere/prevenire patologie cronico degenerative, come ad esempio:

  • percorsi per miglioramento stile di vita/promozione benessere;
  • percorsi “Healthy Ageing” per soggetti over 50 anni;
  • percorsi “Healthy Ageing” per soggetti in età avanzata;
  • percorsi per donne in Menopausa.

3. Atleti o comunque soggetti che svolgono elevate dosi di esercizio fisico che necessitano:

  • rilascio certificato per Idoneazione agonistica (tipo B1);
  • valutazione stato allenamento ed ottimizzazione dello stesso;
  • accertamenti clinici sia necessari per idoneazione che per gestione eventuali problematiche (in collaborazione con altri specialisti).

4. Aziende sul territorio per programmi di promozione/gestione della salute, come ad esempio:

  • servizi per promozione della Salute in azienda specie focalizzate su utilizzo attività fisica come strumento di benessere;
  • servizi per formazione inerente Salute e Benessere.

5. Valutazioni cliniche per rilascio certificazione per idoneità alla pratica di attività sportiva di tipo agonistico (B1), non agonistico e ludico-motoria.

6. Valutazione non invasiva del sistema nervoso autonomo, mediante analisi spettrale autoregressiva della variabili cardiovascolari (heart rate variability).

7. Valutazione composizione corporea mediante test bioimpedenziometrico.

La Ricerca della Prof. D. Lucini è principalmente inerente a:

1. Lo studio non invasivo della regolazione nervosa del circolo mediante studio del Sistema Nervoso Autonomo (ANS)  sia da un punto di vista fisio-patologico che clinico, in varie condizioni, quali: 

  • allenamento fisico in atleti di elite, in soggetti in età pediatrica, in pazienti con patologie cardio-metaboliche ed oncologiche, con particolare enfasi sulla medicina dell’esercizio;
  • condizioni estreme (microgravità, bed rest, deprivazione del sonno, effetti dell’esercizio nello spazio, ecc...);
  • stress e patologie funzionali;
  • cancro;
  • effetti sul Sistema Nervoso Autonomo di strategie per il cambiamento dello stile di vita (esercizio, stop smoking, alimentazione, gestione dello stress).

2. L'implementazione di strategie per ridurre il rischio cardio-metabolico in prevenzione primaria e secondaria, con particolare enfasi su metodologie mirate a migliorare l’abitudine all’esercizio fisico, corretta alimentazione e gestione dello stress.

3. L'implementazione di algoritmi in grado di quantificare in modo semplice lo stile di vita (con particolare enfasi sull’esercizio fisico) e di fornire indicazioni mirate ad un suo miglioramento.

La Prof. Daniela Lucini è spesso invitata a convegni internazionali e nazionali per tenere relazioni e seminari:

  •  Scopus e WoS: H index = 29; N Publications = 146; Citations =2838;
  •  IF 463.7;
  •  autrice di vari capitoli in libri di testo e divulgativi, sia nazionali che internazionali.

Il gruppo di Ricerca coordinato dalla Prof Daniela Lucini ha negli anni sviluppato varie collaborazioni di ricerca sia a livello nazionale che internazionale, ad esempio:

  • Ochsner Cardiovascular Center, New Orleans, LA, USA;
  • Department of Exercise Science and Epidemiological & Biostatistics, University of South Carolina, Columbia, USA;
  • Center for Physiological Research, University of California, San Francisco, USA;
  • Department of Pulmonology, Regional Hospital of Lugano (EOC), Switzerland;
  • Agenzia Spaziale Italiana ed Agenzia Spaziale Europea;
  • Department of Movement, Human and Health Sciences, University of Rome “Foro Italico”;
  • Department of Biomedical and NeuroMotor Sciences (DIBINEM), University of Bologna e IRCCS Istituto di Scienze Neurologiche, Bologna;
  • Department of Statistics and Quantitative Methods, University of Milano-Bicocca, Milan, Italy;
  • Department of Surgical, Medical, Molecular Pathology and Critical Area Medicine, University of Pisa;
  • Sports Medicine Institute CONI, Italy;
  • FMSI Federazione Medico Sportivo Italiana;
  • Department of Clinical Science and Translational Medicine and School of Sports Medicine, University Tor Vergata, Rome,
  • Cancer Center, Humanitas Clinical and Research Center, Rozzano, Italy;
  • Technogym Scientific Department, Cesena, Italy.

2021
Nomina a partecipante in qualità di Esperto al “Tavolo di lavoro per la Promozione dell’attività fisica e la tutela della salute nelle attività sportive” Ministero della Salute.

2018
Componente Commissione “Medicina Sportiva” Ordine dei Medici di Milano.

2017
Nomina come Socio Benemerito della Federazione Medico Sportiva Italiana.

2017
Referente Tavolo “Food & Health” Città Studi Campus Sostenibile (Università degli Studi di Milano- Politecnico).

1994
Vincitrice Borsa di studio internazionale “Giulio Muiesan” della Società Italiana dell’Ipertensione Arteriosa che ha permesso  periodo di attività di ricerca e clinica presso la Ochsner Cardiovascular Health Center (Ochsner Clinic) New Orleans USA.

1994
Vincitrice Premio di Ricerca in Medicina Interna, Società Italiana di Medicina Interna.


Oltre 60 anni di
ricerca e cura
Oltre 60 anni di
ricerca e cura

Dal 1958 Auxologico opera nei settori della ricerca biomedica e dell'assistenza sanitaria di alta specializzazione per assicurare ai pazienti le cure più aggiornate ed efficaci.

18 sedi in
Lombardia, Piemonte, Lazio e Romania
18 sedi in
Lombardia, Piemonte, Lazio e Romania

Una rete integrata di strutture ospedaliere, ambulatoriali e di ricerca dedicata ai pazienti, dai più giovani agli anziani.

1.300.000
Persone/Anno
1.300.000
Persone/Anno

La fiducia dei pazienti si traduce ogni anno in 4 milioni di prestazioni ambulatoriali e in 178.000 giornate di ricovero erogate da oltre 1800 professionisti sanitari.

Salute
accessibile
Salute
accessibile

Garantiamo un servizio di elevata qualità clinica, per tutti, sia con il Servizio Sanitario Nazionale sia in regime privato con diverse soluzioni (Tariffa Smart, Convenzioni, Plus).