Salta al contenuto principale

Marina Grignani


Coordinatore Infermieristico U.O. Unita di Terapia Intensiva Coronarica (UTIC) - Auxologico San Luca

1992 - oggi 
Istituto Auxologico Italiano

Dal 1996 presso il reparto di Unità Coronarica.

Da novembre 2003 reperibilità per PTCA Primaria presso il Laboratorio di Cateterismo Cardiaco.

Dal 2005 coordinatrice Infermieristica presso l'Unità Coronarica, Pronto Soccorso e Laboratorio di Cateterismo Cardiaco di Auxologico San luca, U.O. di Cardiologia.

1992
Diploma di Infermiere Professionale presso Istituti Clinici di Perfezionamento - Clinica Mangiagalli.

2001
Diploma di Maturità Tecnico-Professionale “Dirigente di Comunità” (83/100) conseguito presso Istituto Tecnico Statale G. Natta.

Partecipazione a numerosi eventi di formazione con riconoscimento di crediti ECM, tra cui (più recenti):

  • 22-23 giugno 2017: evento formativo “Tassonomia NNN”;
  • 11 novembre 2016: evento formativo “Comunicazione e relazione con l’utente”;
  • 29 settembre 2016: evento formativo “Utilizzo dei gas medicinali in sicurezza”;
  • 12 giugno 2015: corso “ACLS”;
  • 30 marzo 2015: evento formativo “Modello delle attività di vita. Tassonomia Nanda;
  • 02 febbraio 2015: evento formativo “Ruoli e compiti del personale preposto on materia di sicurezza.

Oltre 60 anni di
ricerca e cura
Oltre 60 anni di
ricerca e cura

Dal 1958 Auxologico opera nei settori della ricerca biomedica e dell'assistenza sanitaria di alta specializzazione per assicurare ai pazienti le cure più aggiornate ed efficaci.

16 sedi in
Lombardia, Piemonte, Lazio e Romania
16 sedi in
Lombardia, Piemonte, Lazio e Romania

Una rete integrata di strutture ospedaliere, ambulatoriali e di ricerca dedicata ai pazienti, dai più giovani agli anziani.

1.300.000
Persone/Anno
1.300.000
Persone/Anno

La fiducia dei pazienti si traduce ogni anno in 4 milioni di prestazioni ambulatoriali e in 178.000 giornate di ricovero erogate da oltre 1800 professionisti sanitari.

Salute
accessibile
Salute
accessibile

Garantiamo un servizio di elevata qualità clinica, per tutti, sia con il Servizio Sanitario Nazionale sia in regime privato con diverse soluzioni (Tariffa Smart, Convenzioni, Plus).