Salta al contenuto principale

Parliamo di malattie rare: la sindrome di Angelman

Pubblicato il 10/02/2022 - Aggiornato il 22/02/2022

Dove: Online

Quando: Mercoledì 23 Febbraio 2022 alle ore 18:00

Aggiungi al calendario 2022-02-23 18:00:00 2022-02-23 19:00:00 Europe/Rome Parliamo di malattie rare: la sindrome di Angelman Nel mese dedicato alle malattie rare, Auxologico organizza un evento on line con medici, ricercatori e genitori, che da molti anni si dedicano alla sindrome di Angelman, per farla conoscere e comprendere. pressoffice@auxologico.it

Nel mese dedicato alle malattie rare, Auxologico organizza un incontro on line, aperto a tutti, per parlarne e farle conoscere.
Le malattie rare sono purtroppo molte e anche poco note.
Tra il nutrito gruppo di quelle legate al neurosviluppo, vi è la sindrome di Angelman, che ha un’incidenza stimata da 1: 12000 a 1:20000 nati, e probabilmente sotto diagnosticata. I pazienti con questa sindrome manifestano una disabilità intellettiva da severa a moderata, assenza completa o quasi di linguaggio verbale, atassia, un importante disturbo del sonno ed un particolare profilo EGG che spesso permette ai clinici di porre la diagnosi.

Ad oggi non esiste una cura per questi pazienti che non riescono a raggiungere mai l’autonomia e la loro disabilità richiede alle famiglie un enorme impiego di risorse, sia in termini di energie, sia in tempo dedicato e spese. Diverse linee di ricerca sono in corso per migliorare la qualità della loro vita e perseguire l’obiettivo ultimo del raggiungimento di una terapia.

In questo evento abbiamo riunito medici, ricercatori e genitori, che da molti anni si dedicano alla sindrome di Angelman, per farla conoscere e comprendere.

MODERA:

Dott.ssa Silvia Russo, Referente Sezione Genetica della Malattie Rare, Laboratorio di Citogenetica e Genetica Molecolare, Istituto Auxologico Italiano, IRCCS- Milano. La diagnosi genetica nella sindrome di Angelman e la sua importanza per future terapie.

INTERVENTI:

Prof. Lidia Larizza, Direttrice del laboratorio di Citogenetica Medica e Genetica Molecolare dell'Istituto Auxologico Italiano

Aspetti clinici della sindrome di Angelman
Dott. Angelo Selicorni, Direttore UOC Pediatria. Presidio S. Fermo, ASST Lariana, Como- Centro Fondazione Mariani per il Bambino Fragile.

Il deficit di comunicazione nella sindrome di Angelman, 
Dott.ssa Serena Micheletti, Psicologa, psicoterapeuta, Unità di Neuropsichiatria dell’infanzia e adolescenza, ASST Spedali Civili di Brescia.

Il registro nazionale della sindrome di Angelman: importanza e stato dell’arte.
Dott.ssa Domenica Taruscio, Direttore Centro Nazionale Malattie Rare, Istituto Superiore di Sanità- Roma. 

Radicati nel presente con uno sguardo risolto al futuro,
Paola Geroldi, Coordinatrice regionale dell’associazione nazionale ORSA, Sindrome di Angelman : Essere Genitori 

QUANDO

Mercoledì 23 febbraio 2022, ore 18.00

COME PARTECIPARE - EVENTO ON LINE

L'evento si svolgerà esclusivamente on line. Verrà trasmesso su questa pagina del sito, sul canale facebook di Auxologico e sul sito di Auxologico.

La partecipazione è gratuita e l'iscrizione è obbligatoria. Effettuata l'iscrizione, riceverete il link per seguire l'evento.

ISCRIVITI

 

INFORMAZIONI

marketing@auxologico.it

02 619112628/2313


Oltre 60 anni di
ricerca e cura
Oltre 60 anni di
ricerca e cura

Dal 1958 Auxologico opera nei settori della ricerca biomedica e dell'assistenza sanitaria di alta specializzazione per assicurare ai pazienti le cure più aggiornate ed efficaci.

17 sedi in
Lombardia, Piemonte, Lazio e Romania
17 sedi in
Lombardia, Piemonte, Lazio e Romania

Una rete integrata di strutture ospedaliere, ambulatoriali e di ricerca dedicata ai pazienti, dai più giovani agli anziani.

1.300.000
Persone/Anno
1.300.000
Persone/Anno

La fiducia dei pazienti si traduce ogni anno in 4 milioni di prestazioni ambulatoriali e in 178.000 giornate di ricovero erogate da oltre 1800 professionisti sanitari.

Salute
accessibile
Salute
accessibile

Garantiamo un servizio di elevata qualità clinica, per tutti, sia con il Servizio Sanitario Nazionale sia in regime privato con diverse soluzioni (Tariffa Smart, Convenzioni, Plus).