Salta al contenuto principale

Dott.ssa Daniela Lambertenghi Deliliers


Staff Servizio Ematologia

2020 - oggi
Ematologo presso Ospedale San Luca, Istituto Auxologico Italiano.

2008 - 2020
Ematologo presso la Medicina III dell’Ospedale San Paolo.

2007
Dottorando presso l’Unità Operativa di Medicina Interna II dell’Ospedale Sacco di Milano, seguendo pazienti di competenza internistica e/o affetti da patologie oncoematologiche.

2002 - 2007
Ematologo presso l’Unità Operativa di Medicina Generale dell’Ospedale San Giuseppe di Milano.

2003
Borsa di ricerca annuale dell’Ospedale Maggiore di Milano presso il Dipartimento di Ematologia e Oncologia dell’Ospedale Maggiore Policlinico di Milano.

1999 - 2002
Responsabile del Laboratorio di Ematologia dell'Istituto Auxologico Italiano di Milano.

1995 - 1998
Specialista in formazione in Ematologia presso l’UO Ematologia e Centro Trapianti di Midollo del Pad. Marcora-Ospedale Maggiore IRCCS di Milano.

1994
Laurea in Medicina e Chirurgia (110/110 e lode) presso l'Università degli Studi di Milano.

1998
Specializzazione in Ematologia Clinica e di Laboratorio (70/70 e lode) presso l’Università degli Studi di Milano.

2008
Dottorato di ricerca in Gastroenterologia con la tesi dal titolo: “Malattie Linfoproliferative B e carenza acquisita di C1-inibitore: considerazioni generali e studio di una casistica di 36 pazienti.”

Ematologia (oncoematologia-emostasi e trombosi).

Ha partecipato a molteplici convegni nazionali e internazionali di ematologia.

2018
Moderatore al “Primo Forum Nazionale” per i pazienti affetti da Sindrome Mielodisplastica, Palazzo Lombardia (Auditorium Testori) di Milano.

2016
Moderatore e organizzatore del convegno dal titolo “Sindromi Mielodisplastiche: La Rete Ematologica Lombarda incontra i pazienti”.

2007
Relatore al 5th C1-INH Deficiency Workshop (Budapest) con la presentazione: “Lymphoproliferative disease and acquired C1 inhibitor deficiency”.

2001
Corso europeo "The 10th European tutorial on haematology: leukaemias and lymphomas" organizzato dall'European School of Haematology (D. Catovsky, Diebold J., G. Flandrin.

1998
Collaboratore dello studio cooperativo sull'applicazione dell'Indice Prognostico Internazionale" nelle Sindromi Mielodisplastiche promosso dalla "MDS Foundation", coordinato dal Prof. J. Bennet (Rochester-USA).

1995 - 1996
Collaboratore al protocollo Nazionale sulla terapia della Leucemia Linfatica Cronica.

Società Italiana Ematologia.


Oltre 60 anni di
ricerca e cura
Oltre 60 anni di
ricerca e cura

Dal 1958 Auxologico opera nei settori della ricerca biomedica e dell'assistenza sanitaria di alta specializzazione per assicurare ai pazienti le cure più aggiornate ed efficaci.

18 sedi in
Lombardia, Piemonte, Lazio e Romania
18 sedi in
Lombardia, Piemonte, Lazio e Romania

Una rete integrata di strutture ospedaliere, ambulatoriali e di ricerca dedicata ai pazienti, dai più giovani agli anziani.

1.300.000
Persone/Anno
1.300.000
Persone/Anno

La fiducia dei pazienti si traduce ogni anno in 4 milioni di prestazioni ambulatoriali e in 178.000 giornate di ricovero erogate da oltre 1800 professionisti sanitari.

Salute
accessibile
Salute
accessibile

Garantiamo un servizio di elevata qualità clinica, per tutti, sia con il Servizio Sanitario Nazionale sia in regime privato con diverse soluzioni (Tariffa Smart, Convenzioni, Plus).