Salta al contenuto principale

Dott. Roberto Brambilla


Aiuto Primario U.O. Cardiologia - Auxologico San Luca

Ablazione trans catetere
Dal 2002 ha eseguito in autonomia più di 1000 ablazioni. Conduce procedure con cateterismo tran settale, sistemi di mappaggio tridimensionale e crioablazione, per aritmie ventricolari e sopraventricolari.

Nel 2008 Ha frequentato i laboratori di elettrofisiologia del Centro Cardiologico Monzino ( Dr. P. Della Bella) per il perfezionamento delle tecniche di ablazione delle tachicardie ventricolari.

Elettrostimolazione
Ha eseguito in autonomia più di 3000 impianti di pacemaker mono, bicamerali e biventricolari. Ha inoltre effettuato impianto di defibrillatori compresi i dispositivi sottocutanei.

Ha effettuato inoltre in automomia impianti di pacemaker leadless di nuova generazione. Ha eseguito impianti di dispositivi di monitoraggio sottocutaneo.

Ventilazione
Ha conoscenza delle tecniche di ventilazione invasiva e non invasiva che vengono utilizzate di routine nell’unità operativa di unità coronarica dove ha lavorato ininterrottamente per 20 anni.

2021 - oggi
Responsabile Unità Operativa Cardiologia Acuti Ospedale San Luca, Istituto Auxologico Italiano.

2002 - 2021
Medico Cardiologo presso Unità Coronarica Ospedale San Luca, Istituto Auxologico Italiano (dal 2014 come Aiuto Primario), Elettrofisiologo presso laboratorio di Cateterismo Cardiaco.

2015
Responsabile della Syncope Unit presso Ospedale San Luca, Istituto Auxologico Italiano.

1997 - 2001
Specializzazione in cardiologia (70/70 e lode) presso Scuola di Specializzazione in Cardiologia presso Università degli Studi di Milano.

1991 - 1997
Laurea in Medicina e Chirurgia (110/110 e lode) presso Scuola di Medicina e Chirurgia presso Università degli Studi di Milano.

1986 - 1991
Diploma presso Liceo Scientifico Gonzaga, Milano.
 

2011 - oggi
Tutor presso la Scuola di Specializzazione in Cardiologia dell’Università Milano Bicocca .

  • Terapia intensiva e Rianimazione;
  • Cardiologia Acuti;
  • Elettrofisiologia;
  • Terapia dello scompenso cardiaco avanzato;
  • Telemedicina;
  • Centro sincopi;
  • Ergometria.
  • Elettrofisiologia e Cardiostimolazione;
  • Terapia dello scompenso cardiaco avanzato;
  • Telemedicina.

Dal 2005 partecipazione al congresso internazionale Heart Rhythm Society.

Plasma adenosine and neurally mediated syncope: ready for clinical use.
Brignole M, Groppelli A, Brambilla R, Caldara GL, Torresani E, Parati G, Solari D, Ungar A, Rafanelli M, Deharo JC, Marlinge M, Chefrour M, Guieu R.Europace. 2020 Jun 1;22(6):847-853. doi: 10.1093/europace/euaa070.PMID: 32449908.

Correlation between pulmonary artery pressure and thoracic impedance: Insights from daily monitoring through an implanted device in chronic heart failure.
Perego GB, Oldani M, Pellegrini D, Brasca FMA, Malfatto G, Villani A, Brambilla R, Rella V, Parati G.Int J Cardiol. 2017 Oct 15;245:196-200. doi: 10.1016/j.ijcard.2017.07.042. Epub 2017 Jul 17.PMID: 28735754.

Remote monitoring of patients with biventricular defibrillators through the CareLink system improves clinical management of arrhythmias and heart failure episodes. Santini M, Ricci RP, Lunati M, Landolina M, Perego GB, Marzegalli M, Schirru M, Belvito C, Brambilla R, Guenzati G, Gilardi S, Valsecchi S.J Interv Card Electrophysiol. 2009 Jan;24(1):53-61. doi: 10.1007/s10840-008-9321-3. Epub 2008 Oct 31.PMID: 18975066 Clinical Trial.

Reverse ventricular remodeling and improved functional capacity after ventricular resynchronization in advanced heart failure.
Malfatto G, Facchini M, Branzi G, Brambilla R, Fratianni G, Tortorici E, Balla E, Perego GB.Ital Heart J. 2005 Jul;6(7):578-83.PMID: 16274020.

Membro AIAC.

Nel 2015 ha ottenuto il riconoscimento GIMSI come Centro Sincopi per Istituto Auxologico Italiano.


Oltre 60 anni di
ricerca e cura
Oltre 60 anni di
ricerca e cura

Dal 1958 Auxologico opera nei settori della ricerca biomedica e dell'assistenza sanitaria di alta specializzazione per assicurare ai pazienti le cure più aggiornate ed efficaci.

18 sedi in
Lombardia, Piemonte, Lazio e Romania
18 sedi in
Lombardia, Piemonte, Lazio e Romania

Una rete integrata di strutture ospedaliere, ambulatoriali e di ricerca dedicata ai pazienti, dai più giovani agli anziani.

1.300.000
Persone/Anno
1.300.000
Persone/Anno

La fiducia dei pazienti si traduce ogni anno in 4 milioni di prestazioni ambulatoriali e in 178.000 giornate di ricovero erogate da oltre 1800 professionisti sanitari.

Salute
accessibile
Salute
accessibile

Garantiamo un servizio di elevata qualità clinica, per tutti, sia con il Servizio Sanitario Nazionale sia in regime privato con diverse soluzioni (Tariffa Smart, Convenzioni, Plus).