Salta al contenuto principale

Dott.ssa Antonella Giglioni

1999 - oggi
Lavora a tempo pieno come biologo presso Auxologico; ha alternato la sua attività nel laboratorio urgenze dell’ospedale San Luca (settore ematologia, coagulazione, chimica clinica) e nel laboratorio di analisi cliniche centrale (settore area siero).

Ha curato la parte inziale di un progetto di collaborazione del laboratorio con i reparti dell’ospedale per l’utilizzazione coordinata degli strumenti Point of care.

Si occupa di validazione e firma dei referti di laboratorio, lettura formule leucocitarie, sedimenti urinari, vetrini di parassitologia fecale ed ematica, strisci vaginali e uretrali (batterioscopici).

È referente del laboratorio analisi per i programmi VEQ volontari e gestiti da Regione Lombardia.

1998
Esperienza come consulente CRO relativa a gestione di pratiche per la richiesta di autorizzazione di sperimentazioni cliniche presso i comitati etici locali.

1997
Biologo consulente presso il laboratorio urgenze dell’Ospedale San Luca di Auxologico nel settore ematologia (lettura formule leucocitarie).

1996 - 1997
Laboratorio di Biochimica Clinica ed Ematologia Ospedale Ca’ Granda Niguarda.

Ha partecipato a protocolli di CQ interlaboratorio per l’applicazione di metodi di riferimento per il dosaggio di enzimi plasmatici (transaminasi) e allo sviluppo di metodi HPLC per il dosaggio di metaboliti urinari (ossalati solfati, ioduri, fluoruri) e marker plasmatici di patologia cardiovascolare (omocisteina).

1977
Maturità classica

1985
Laura in Scienze Biologiche -  indirizzo biologico molecolare e cellulare, Università degli Studi di Milano – Facoltà di Scienze, Matematiche, Fisiche e Naturali.

1986
Esame di stato per l’abilitazione alla professione di Biologo.

1990
Diploma alla Scuola di Specializzazione in Biochimica e Chimica Clinica - indirizzo biochimico-analitico, Università degli Studi di Milano – Facoltà di Medicina.

1985 - 1990
Dipartimento di Chimica e Biochimica Medica - Università degli Studi di Milano (direttore prof. Guido Tettamanti). Biochimica funzionale dei gangliosidi in sistemi in vitro; studi di enzimologia e metabolismo.

1990 - 1996
Istituto di Fisiologia Clinica del CNR Pisa presso Ospedale Ca’ Granda Niguarda. Biochimica applicata a studi di fisiopatologia cardiaca: meccanismi cellulari della patogenesi della disfunzione contrattile nella cardiopatia ischemica, valvolare, dilatativa nel miocardio espiantato da trapianto e in biopsie endomiocardiche.

Collaborazione con il Centro di Ricerca clinica in Nefropatia e Ipertensione Arteriosa – Ca’ Granda Niguarda: protocolli di sperimentazione clinica di farmaci ACE-inibitori in pazienti con ipertensione essenziale, messa a punto di dosaggi in elettroforesi SDS-PAGE di Albumina e proteina di Tamm-Horsfall.

1986
V. Chigorno, G. Cardace, M. Pitto, A. Giglioni e G. Tettamanti
"Caratterizzazione cinetica della sialidasi presente nella frazione lisosomiale di fibroblasti umani in coltura.”
Poster sessione "Glicoconiugati" del 32° Congresso Nazionale della Società Italiana di Biochimica
Messina-Giardini Naxos, 28 settembre -1 ottobre

1988
M. Pitto, V. Chigorno, A. Giglioni, M. Valsecchi e G. Tettamanti
“La sialidasi di cellule granulari di cervelletto in coltura primaria."
Poster sessione "Glicoconiugati" del 34 0 Congresso Nazionale della Società Italiana di Biochimica.
Padova, 2 - 4 ottobre

1989
M. Pitto, V. Chigorno, A. Giglioni, M. Valsecchi and G. Tettamanti
"Sialidase in cerebellar granule cells differentiating in culture." Journal of Neurochemistry, 53: 1464 - 1470

1990
A. Giglioni, V. Chigorno, M. Pitto, M. Valsecchi, P. Palestini and R. Ghidoni
"Effect of the different supramolecular organization on the uptake and metabolization of exogenous GMI ganglioside by human fibroblasts." Chemistry and Physics of Lipids, 55: 207 - 213

1990
A. Giglioni, M. Pitto, V. Chigorno, L. Zorzino and R. Ghidoni
"Subcellular metabolism of exogenous GMI ganglioside in normal human fibroblast”. Biochemistry International, 22 (1): 85 - 94

1991
M. Pitto, A. Giglioni and G. Tettamanti
"Multiple subcellular localization of ganglioside-sialidases in cultured cerebellar granule cells." Poster PHILIPPE LAUDAT CONFERENCE, sessione: "Role of sialic acids and sialidases in molecular recognition phenomena" Bischenberg, 20 - 24 ottobre

1992
R. Accinni, L. Belingheri, A. Giglioni, C. Micelli, M. Quaranta, J. Wei and C. Lucarelli
"Quantitation of collagen/total protein ratio in biological samples by isocratic high performance liquid chromatography 4-hydroxyproline assay." Giornale Italiano di Chimica Clinica, 17 (1): 27 – 33

1992
M. Pitto, A. Giglioni and G. Tettamanti
"Dual subcellular localization of sialidase in cultured granule cells differentiated in culture." Neurochemistry International, 21 (3): 367 - 374

1993
P. Migliorini, D. Neglia, B.Marchini, A. Paci, G. Ciarimboli, A. Giglioni, R. Accinni, R. De Maria,
M. Gallopin, O. Parodi, A. L'Abbate and L. Donato
"Cardiac autoantibodies in dilated cardiomyopathy:early cause or late effect of myocardial damage?" lInd International Symposium on Heart Failure Ginevra, 16 - 20 maggio

1993
P. Migliorini , D. Neglia , B. Marchini , M. P. Dolcher , A. Paci , G. Ciarimboli , A. Giglioni ,R. Accinni,R. De Maria, M. Gallopin, O. Parodi and L. Donato
"Are cardiac autoantibodies a specific marker of disease in dilated cardiomyopathy?"  Circulation, 88 (4) part 2; I - 342, 1832

1997
A. Modenese , R. Bonora , F. Ceriotti, C. Ferrero , M. Morandi, S. Secchiero , L. Prencipe,
Giglioni, F. Ujlka, M. Zaninotto, L. Zardo and M. Panteghini
"Italian reference network for the standardization of enzyme activity measurement: results of AST and ALT in the second trial"
Poster ATB '97 — 1 1 0 edizione della Conferenza Europea "Advanced Technology and Biotechnology for the Clinical Laboratory" Milano, 21 — 24 ottobre

1998
E. Guidi, A. Giglioni, M.G. Cozzi and E. Minetti
"Which urinary proteins are decreased after ACE inhibition?"  Renal Failure, 20: 243 - 248


Oltre 60 anni di
ricerca e cura
Oltre 60 anni di
ricerca e cura

Dal 1958 Auxologico opera nei settori della ricerca biomedica e dell'assistenza sanitaria di alta specializzazione per assicurare ai pazienti le cure più aggiornate ed efficaci.

20 sedi in
Lombardia, Piemonte, Lazio e Romania
20 sedi in
Lombardia, Piemonte, Lazio e Romania

Una rete integrata di strutture ospedaliere, ambulatoriali e di ricerca dedicata ai pazienti, dai più giovani agli anziani.

1.300.000
Persone/Anno
1.300.000
Persone/Anno

La fiducia dei pazienti si traduce ogni anno in 4 milioni di prestazioni ambulatoriali e in 178.000 giornate di ricovero erogate da oltre 1800 professionisti sanitari.

Salute
accessibile
Salute
accessibile

Garantiamo un servizio di elevata qualità clinica, per tutti, sia con il Servizio Sanitario Nazionale sia in regime privato con diverse soluzioni (Tariffa Smart, Convenzioni, Plus).