Salta al contenuto principale

Vaccino Johnson & Johnson

Torna indietro

Sei in AUXOLOGICO

Vaccino Johnson & Johnson

COME FUNZIONA IL VACCINO JOHNSON & JOHNSON?

Tra i vaccini in grado di proteggere dal Covid19 c'è il vaccino a vettore virale prodotto da Johnson & Johnson - Janssen. In questo tipo di vaccini, il materiale genetico del Coronavirus è inserito in un altro virus vivo indebolito e incapace di replicarsi, in questo caso un adenovirus umano, che serve come vettore per consegnare alle cellule le “istruzioni” per produrre la proteina spike della SARS CoV 2.

La presenza di proteine spike nell’organismo stimola il sistema immunitario a produrre gli anticorpi e i globuli bianchi di difesa e, in caso di successivo contatto con il COVID-19, la risposta immunitaria sarà immediata.

La tecnologia a vettore virale è utilizzata anche in altri vaccini già in uso, come il vaccino AstraZeneca.

QUAL È LA SUA EFFICACIA?

L’efficacia del vaccino Johnson & Johnson è stata valutata sulla base di uno studio clinico che ha coinvolto circa 44.000 persone sopra i 18 anni, svolto negli Stati Uniti, in Sudafrica e in America Latina. La metà dei partecipanti ha ricevuto la singola dose di vaccino, l’altra metà una dose di placebo (gruppo di controllo).

Il vaccino Johnson & Johnson ha dimostrato nello studio clinico un’efficacia del 67% dopo due settimane dalla somministrazione. Si è verificata, cioè, una riduzione del 67% del numero di casi sintomatici nel gruppo vaccinato rispetto al gruppo di controllo.

Per quanto riguarda in particolare i casi di Coronavirus di grado severo, l’efficacia del vaccino è risultata del 76,6% dopo 14 giorni dalla vaccinazione e del 85,4% dopo 28 giorni.

CHI PUÒ SOTTOPORSI AL VACCINO?

Il vaccino Johnson & Johnson può essere somministrato a tutta la popolazione di età uguale o superiore ai 18 anni. L’AIFA, all’interno del piano vaccinale, ha suggerito un uso preferenziale per le persone sopra i 60 anni. Ciò è stato deciso in via precauzionale poiché, molto raramente, si è verificata una combinazione di trombosi (ovvero la formazione di coaguli di sangue) e trombocitopenia (una riduzione dei livelli delle piastrine), talvolta accompagnate da sanguinamento. Questi casi si sono verificati nelle prime tre settimane successive alla vaccinazione e principalmente in donne di età inferiore a 60 anni.

I dati sull’uso di questo vaccino durante la gravidanza e l’allattamento sono molto limitati: in questi casi, quindi, è opportuno decidere per la vaccinazione con la consulenza di un medico per la valutazione dei rischi e dei benefici per la mamma e per il nascituro.

PUÒ CAUSARE EFFETTI COLLATERALI?

Gli effetti collaterali più comuni del vaccino Johnson & Johnson - Janssen, che si sono dimostrati lievi o moderati e che si sono risolti entro 2 giorni dalla vaccinazione, sono:

  • dolore, gonfiore nel punto dell’iniezione;
  • mal di testa, mal di schiena;
  • stanchezza, debolezza;
  • dolore muscolare e/o articolare;
  • nausea;
  • febbre e brividi;
  • tosse, starnuti, mal di gola.

PER MAGGIORI INFORMAZIONI

Consulta la nota AIFA sui vaccini

LEGGI ANCHE: VACCINI ANTI-COVID: FACCIAMO CHIAREZZA CON L'INFETTIVOLOGO

Articolo realizzato in collaborazione con Clorofilla-Editoria Scientifica il giorno 29/04/2021.


Oltre 60 anni di
ricerca e cura
Oltre 60 anni di
ricerca e cura

Dal 1958 Auxologico opera nei settori della ricerca biomedica e dell'assistenza sanitaria di alta specializzazione per assicurare ai pazienti le cure più aggiornate ed efficaci.

16 sedi in
Lombardia, Piemonte, Lazio e Romania
16 sedi in
Lombardia, Piemonte, Lazio e Romania

Una rete integrata di strutture ospedaliere, ambulatoriali e di ricerca dedicata ai pazienti, dai più giovani agli anziani.

1.300.000
Persone/Anno
1.300.000
Persone/Anno

La fiducia dei pazienti si traduce ogni anno in 4 milioni di prestazioni ambulatoriali e in 178.000 giornate di ricovero erogate da oltre 1800 professionisti sanitari.

Salute
accessibile
Salute
accessibile

Garantiamo un servizio di elevata qualità clinica, per tutti, sia con il Servizio Sanitario Nazionale sia in regime privato con diverse soluzioni (Tariffa Smart, Convenzioni, Plus).