Vaccino anti-meningococco C

Torna indietro

Sei in AUXOLOGICO

 Vaccino anti-meningococco C

A COSA SERVE IL VACCINO ANTIMENIGOCOCCO C?

Questo vaccino protegge contro un batterio, il meningococco di gruppo C, che può causare due malattie molto gravi: la meningite e la sepsi (ovvero uno stato di infezione diffusa).

Queste malattie possono colpire persone di tutte le età, soprattutto in inverno, ma sono più frequenti nei bambini sotto i 5 anni con un picco nel primo anno di vita. Un secondo picco si verifica negli adolescenti tra i 15 e i 19 anni e nei giovani adulti.

QUANTE DOSI PREVEDE IL VACCINO ANTIMENINGOCOCCO C?

Il ciclo di base prevede una singola dose al 12°-15° mese di vita.

Si raccomanda però fortemente un richiamo per i ragazzi nel dodicesimo anno di vita, ed è opportuno vaccinare nell’età adolescenziale anche i ragazzi già immunizzati durante l’infanzia.

COME SI SOMMINISTRA IL VACCINO ANTIMENINGOCOCCO C?

Il vaccino viene somministrato per via intramuscolare: nei lattanti generalmente nella coscia, nel bambino e nell’adulto nella parte superiore del braccio.

IL VACCINO ANTIMENINGOCOCCO C È SICURO?

Il vaccino anti-meningococco C è sicuro e generalmente ben tollerato. Non contiene organismi vivi, escludendo il rischio che il vostro bambino possa contrarre le malattie contro cui il vaccino protegge.

QUALI SONO GLI EFFETTI COLLATERALI DEL VACCINO ANTI-MENINGOCOCCO C?

Gli effetti collaterali più comuni sono lievi e del tutto passeggeri: dopo la somministrazione del vaccino potranno presentarsi reazioni transitorie a livello del punto di iniezione (rossore, dolore, gonfiore), febbre e vomito.

Effetti collaterali più gravi sono rari.

VACCINI PEDIATRICI IN AUXOLOGICO

Il Servizio Vaccini offerto a Milano nella sede Auxologico Procaccini offre le principali vaccinazioni obbligatorie e consigliate in età pediatrica (bambini 0-18).

INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI