Urinocoltura

Torna indietro

Sei in AUXOLOGICO

 Urinocoltura

PREPARAZIONE PER L'URINOCOLTURA

La raccolta deve essere effettuata utilizzando l'apposito contenitore sterile: non aprire il contenitore prima dell'uso per evitare contaminazioni.

QUANDO DEVO EFFETTUARE LA RACCOLTA?

È consigliabile raccogliere le prime urine emesse il mattino al risveglio. In alternativa raccogliere le urine 3 - 6 ore dopo l'ultima minzione.

COME SI EFFETTUA?

Le modalità di raccolta nel caso in cui si debba effettuare solamente l'analisi urinocoltura sono le seguenti:

  • lavare accuratamente i genitali esterni con acqua e sapone e risciacquarli a lungo con acqua. In alternativa detergere i genitali con garza o cotone imbevuti di citrosil (soluzione non alcolica);
  • aprire il contenitore sterile (senza toccare con le dita l'interno del contenitore né l'interno del tappo per evitare contaminazioni);
  • iniziare la minzione lasciando defluire il primo getto di urina nella toilette, interrompere la minzione, quindi riprenderla subito urinando direttamente nel contenitore, riempiendolo fino a metà;
  • richiudere il contenitore, assicurandosi che il tappo sia applicato correttamente e ben serrato, onde evitare fuoriuscite di urina durante il trasporto;
  • fare pervenire il contenitore al Laboratorio entro due - tre ore dalla raccolta. In alternativa conservarlo in frigorifero (a +2÷8 °C): in queste condizioni le urine possono essere conservate fino a 24 ore;

URINOCOLTURA E BAMBINI

  • Nei bambini piccoli effettuare se possibile la raccolta negli appositi sacchetti di plastica sterili autoadesivi. Il sacchetto deve essere ritirato entro un'ora dalla minzione. Ai fini del trasporto, è consigliabile alloggiare il sacchetto nel barattolo sterile da urinocoltura.
  • Anche in questo caso fare pervenire il contenitore al Laboratorio entro due-tre ore dalla raccolta. In alternativa conservarlo in frigorifero (a +2÷8 °C): in queste condizioni le urine possono essere conservate fino a 24 ore.

Nota: si consiglia di non effettuare l'urinocoltura durante terapia antibiotica, in quanto ciò può comportare risultati falsamente negativi.

Qualora insieme alla urinocoltura sia necessario effettuare anche l'esame completo delle urine, invece di scartare il primo getto nella toilette, raccoglierlo in un bicchiere di plastica pulito monouso, quindi travasare le urine dal bicchiere di plastica nell'apposita provetta con tappo a vite, riempiendola completamente. Richiudere la provetta, avvitando e serrando bene il tappo, onde evitare stravasi di urina durante il trasporto.

ANALISI DI LABORATORIO IN AUXOLOGICO

Presso i Punti Prelievo di Auxologico è possibile effettuare oltre 1000 tipologie di esami del sangue, delle urine e di altri campioni biologici.

Oltre alle analisi di base, il Laboratorio di Analisi Cliniche di Auxologico è in grado di offrire indagini specialistiche nell’ambito della biochimica clinica, dell’ematologia e immunoematologia, della microbiologia e virologia, della citogenetica e genetica molecolare, dell’anatomia patologica.

Il Laboratorio è dotato di apparecchiature di avanguardia ed esegue per ogni parametro numerosi controlli di qualità necessari per validare la seduta analitica.

SCOPRI DI PIÙ