Salta al contenuto principale

Osteopatia

L’attività di Osteopatia consiste in valutazioni funzionali, trattamenti individuali e prevenzione di problemi morfo-funzionali meccanici di dolore benigno dell’apparato muscolo-scheletrico.

L’Osteopatia considera l'insieme della persona al di là della singola parte algica e/o disfunzionale. Questa visione impronta la raccolta dei dati sanitari, la valutazione funzionale e il trattamento, e rende la disciplina applicabile a numerose condizioni cliniche.

Inoltre, l’Osteopatia si presta a prevenire l’instaurarsi di condizioni disfunzionali muscolo-scheletriche e può quindi contribuire a mantenere e preservare lo stato di salute generale. L'Osteopatia può contribuire ad accrescere o a preservare in generale lo stato di benessere psico-fisico, anche in persone che non soffrono di specifiche patologie: per esempio, in gravidanza.

PER QUALI BISOGNI?

Presso Auxologico l’Osteopatia interviene su pazienti con età maggiore ai 14 anni.

Le problematiche più frequenti di competenza dell’Osteopata sono inerenti al sistema muscolo-scheletrico:

  • lombosciatalgie (anche durante la gravidanza);
  • dolori muscolari e articolari (siano essi acuti o cronici);
  • cervicalgie (anche con eventuali cefalee e vertigini associate);
  • dorsalgie;
  • esiti di traumi (sportivi o legati a incidenti come colpi di frusta).

Per questi disturbi viene prestata particolare attenzione a un'origine di natura posturale/morfofunzionale.

L’osteopata può anche trattare i disturbi occlusali e mandibolari (come il bruxismo) che possono essere accompagnati anche da ulteriori condizioni fastidiose come gli acufeni.

Presso Auxologico non vengono trattate problematiche di altra natura, anche se queste sono previste dalla disciplina osteopatica.

OSTEOPATIA E PROFESSIONI SANITARIE

L’Osteopatia si trova in una situazione normativa ancora in fase di sviluppo. La professione di Osteopata è presente già da moltissimi anni in molti Paesi europei ed extra-europei ma in Italia non esistono operatori formalmente abilitati.
In Italia la professione è stata istituita nel 2018 (legge 3, 11 gennaio 2018, entrata in vigore il 15-02-2018, art. 7): cosiddetta “legge Lorenzin”. Tuttavia ne manca ancora l’attuazione. Infatti non sono mai stati attivati i corrispondenti e necessari Corsi di Laurea universitari. I titolari di Diplomi di Osteopatia hanno conseguito un titolo presso Istituzioni private italiane non universitarie oppure presso Università straniere dove il Corso di Laurea è attivo.

L'Osteopatia opera in larga misura con manovre manuali di diagnosi e trattamento di disfunzioni muscolo-scheletriche, affini a quelle proprie della Fisioterapia (professione sanitaria per la quale è prevista abilitazione in Italia).  Per questo motivo presso Auxologico questa figura opera con le stesse limitazioni valide per l’accesso alla Fisioterapia, e quindi è richiesta prescrizione medica.

COME ACCEDERE

Le prestazioni sono accessibili solo privatamente (Tariffa Smart/Plus-Privato/Convenzioni).
In Auxologico l'osteopata opera con le stesse limitazioni valide per l’accesso alla Fisioterapia, per questo viene richiesta la prescrizione medica per trattamento osteopatico. 

Valutazione funzionale

Trattamenti osteopatici

Sede ambulatoriale

Auxologico Procaccini

Via Niccolini 39 - Milano


Oltre 60 anni di
ricerca e cura
Oltre 60 anni di
ricerca e cura

Dal 1958 Auxologico opera nei settori della ricerca biomedica e dell'assistenza sanitaria di alta specializzazione per assicurare ai pazienti le cure più aggiornate ed efficaci.

17 sedi in
Lombardia, Piemonte, Lazio e Romania
17 sedi in
Lombardia, Piemonte, Lazio e Romania

Una rete integrata di strutture ospedaliere, ambulatoriali e di ricerca dedicata ai pazienti, dai più giovani agli anziani.

1.300.000
Persone/Anno
1.300.000
Persone/Anno

La fiducia dei pazienti si traduce ogni anno in 4 milioni di prestazioni ambulatoriali e in 178.000 giornate di ricovero erogate da oltre 1800 professionisti sanitari.

Salute
accessibile
Salute
accessibile

Garantiamo un servizio di elevata qualità clinica, per tutti, sia con il Servizio Sanitario Nazionale sia in regime privato con diverse soluzioni (Tariffa Smart, Convenzioni, Plus).