"Composizioni decontemporanee" ad Auxoarte

Torna indietro

Sei in AUXOLOGICO

"Composizioni decontemporanee" ad Auxoarte

"COMPOSIZIONI DECONTEMPORANEE", ospite di Auxologico Procaccini, nel contesto del progetto AuxoArte.

LA MOSTRA

Walter Ravizza è il fondatore di una nuova corrente artistica definita “Relazionalismo”.

La sua grande scommessa è far entrare in contatto il fruitore con l’arte, concedendo il potere allo spettatore di toccarla con mano e di decidere come modificarla. L’opera non viene subita passivamente attraverso la semplice contemplazione ma con essa, volendo, ci si relaziona e ci si confronta, per questo i suoi quadri sono caratterizzati da una cerniera o da uno o più lembi che si possono aprire e chiudere o modificare a piacere.
Le sue opere catturano e rimandano emozioni al primo sguardo, grazie alla profonda conoscenza del cromatismo, con efficaci scelte cromatiche e forme geometriche semplici, pulite e sempre molto equilibrate. Walter Ravizza considera l’arte viva, quindi in continua trasformazione, trasformazioni che riguardano la materia ma anche l’interpretazione dello spettatore che si accosta al quadro ogni giorno con predisposizioni sentimentali e percezioni diverse. L’artista è inoltre uno degli interpreti della corrente artistica della Digital Art.

DOVE E QUANDO

Vieni a scoprire "COMPOSIZIONI DECONTEMPORANEE" presso la sede di Auxologico Procaccini,
in via Niccolini 39 angolo via Procaccini a Milano (M5 Monumentale).

La mostra avrà luogo dal 4 dicembre 2018 al 4 febbraio 2019,
dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 20.00 e il sabato dalle 8.30 alle 17.00.

Ingresso libero

AUXOARTE

AuxoArte è un progetto no profit per condividere la bellezza dell’arte e favorire l’incontro tra le culture del mondo attraverso l’organizzazione di mostre di fotografia e arti visive. Le mostre sono ospitate presso Auxologico Procaccini, il Poliambulatorio Internazionale che fa parte della rete di Auxologico, Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico.

LEGGI IL COMUNICATO STAMPA