Prof.ssa Simona Bertoli


Responsabile Centro Ambulatoriale Obesità

La Prof.ssa Bertoli è responsabile clinico dei Centri Obesità Lombardi e del Servizio Day Hospital e Mac Obesità della sede di Auxologico Ariosto e del Laboratorio Sperimentale di Ricerche sulla Nutrizione e l’Obesità di Auxologico.

Si è occupata di trattamento del sovrappeso e dell’obesità per oltre 15 anni presso il Poliambulatorio Nutrizionale del Centro Internazionale per lo Studio della Composizione Corporea (ICANS) dell'Università degli Studi di Milano.

Docente dal 2008 di Nutrizione Umana e Dietoterapia presso l’Università degli Studi di Milano, è autore di oltre 90 articoli scientifici su riviste internazionali.

2019- oggi
Responsabile clinico dei Centri Obesità Lombardi e del Servizio Day Hospital e Mac Obesità di Auxologico Ariosto

2019- oggi
Responsabile del Laboratorio Sperimentale di Ricerche sulla Nutrizione e l’Obesità di Auxologico.

2008- oggi
Responsabile del Poliambulatorio Nutrizionale del Centro Internazionale per lo Studio della Composizione Corporea (ICANS), Università degli Studi di Milano.

2003 - 2008
Medico Dietologo presso il Poliambulatorio Nutrizionale del Centro Internazionale per lo Studio della Composizione Corporea (ICANS), Università degli Studi di Milano.
 

1994
Laurea in Medicina e Chirurgia presso l'Università di Pavia con votazione 110/110.

1995
Abilitazione alla Professione Medica.

1998
Specializzazione in Scienza dell’Alimentazione, indirizzo Dietologico e Dietoterapico, presso l'Università di Pavia con votazione 110/110.

2001
Dottorato di ricerca in “Fisiologia dei Distretti Corporei”, presso l'Università di Roma “Tor  Vergata" sede consorziata, Università degli Studi di Milano.

2018 - oggi
Professore Associato presso il Dipartimento di Scienze per gli Alimenti, la Nutrizione e l’Ambiente (DeFENS), Università degli Studi di Milano,Settore Scientifico-Disciplinare MED 99.

2018 - oggi
Docente di Dietetica e Dietoterapia, Laurea magistrale in Alimentazione e Nutrizione Umana, Dipartimento di Scienze degli Alimenti la Nutrizione e l’Ambiente (DeFENS), Università degli Studi di Milano.

2014 - oggi
Docente della Scuola di Dottorato in Scienze della Nutrizione, Università degli Studi di Milano. 

2008 - oggi
Docente della Scuola di Specializzazione in Scienze dell’Alimentazione, Università  degli Studi di Milano.

2008 - 2017
Docente di Alimentazione Umana e Nutraceutica, Laurea magistrale in Biotecnologie Alimentari, Dipartimento di Scienze degli Alimenti la Nutrizione e l’Ambiente (DeFENS ), Università degli Studi di Milano.

2007 - oggi
Docente di Alimentazione e Nutrizione Umana, Laurea triennale in Scienze e Tecnologie Alimentari, Dipartimento di Scienze degli Alimenti la Nutrizione e l’Ambiente (DeFENS), Università degli Studi di Milano (6 CFU)

2007 - 2017
Docente del corso di perfezionamento in Nutrizione e Benessere, Università degli Studi di Milano.

2006-2018
Ricercatore Universitario Dipartimento di Scienze per gli Alimenti, la Nutrizione e l’Ambiente (DeFENS), Università degli Studi di Milano, Settore Scientifico-Disciplinare BIO 09.

 

 


 

  • Si occupa della terapia dietetica delle principali patologie di interesse nutrizionale (sovrappeso, obesità, disturbi del comportamento alimentare associati quali il binge eating disorder, sindrome metabolica, iponutrizione ) e nell’ambito delle patologie neuromuscolari. 
  • Si occupa della diagnostica di stato nutrizionale e della composizione corporea mediante metodiche avanzate quali la densitometria ossea computerizzata (DEXA), l’ecografia del grasso viscerale addominale, la pletismografia ad aria (BodPod) e del dispendio energetico mediante calorimetria indiretta. 
  • Ha una ventennale esperienza nella gestione della Dieta Chetogenica Classica applicata al trattamento delle epilessie farmaco-resistenti e di patologie neurometaboliche, in collaborazione con Unità Neurologiche ospedaliere.
     

Svolge ricerca clinica sugli aspetti diagnostici e di abitudini e comportamento alimentare associati all’obesità e sugli interventi dietoterapici per il controllo del peso corporeo e dei principali fattori di rischio cardiometabolici associati all’obesità. 
Nell'attività di ricerca si è orientata allo studio della modulazione del metabolismo energetico cerebrale mediante dieta chetogenica nel trattamento delle epilessie farmaco resistente e di patologie neurometaboliche.