Dott.ssa Paola Ciasca


Staff Centro Neuroftalmologia ed Elettrofisiologia Oculare - Auxologico Capitanio

2012 - oggi
Consulente presso il Servizio di Neuroftalmologia ed elettrofisiologia oculare presso l’Istituto Auxologico Italiano, Milano.

2000 - oggi
Consulente presso il Servizio di Neuroftalmologia presso l’Istituto Neurologico Carlo Besta, Milano

2008 - oggi
Consulente presso il Servizio di Neuroftalmologia presso la U.O. di Riabilitazione Specialistica della Casa di Cura Privata del Policlinico, Milano.

1993 - 2012
Consulente presso il Servizio di Neuroftalmologia ed elettrofisiologia oculare presso l’Ospedale San Raffaele di Milano.

1993
Laurea con Lode in Medicina e chirurgia presso Università degli studi di Milano.

1997
Specializzazione in Oftalmologia presso la Scuola di Specializzazione in Oftalmologia, Univeristà di Milano, Direttore Prof. Brancato.

1989 - 1990
Internato presso U.O. di Medicina I dell’Ospedale San Raffaele, Milano.

1990 - 1992
Internato presso U.O. di Cardiologia del Centro Cardiologico Monzino, Milano.

1993 - 1997
Vincitore del concorso per l’attribuzione di Borsa di studio per il I-IV anno del Corso di Specializzazione in Oftalmologia, Univeristà degli Studi di Milano.

1993 - 1997
Internato presso U.O. di Oftalmologia dell’ Ospedale San Raffaele.

Ha svolto attività in qualità di relatore ed istruttore a numerosi corsi di aggiornamento e formazione in ambito neuroftalmologico.

Ha preso parte ad attività di formazione di medici specialisti e specializzandi in qualità di tutor.

Ha competenze e svolge attività clinica nell’ ambito delle seguenti patologie:

  • neuropatie ottiche infiammatorie;
  • neuropatie ottiche ischemiche;
  • neuropatie ottiche ereditarie (Leber e OPA1); 
  • papilledema e Pseudotumor Cerebri;
  • neuropatie ottiche tossiche e neuropatie ottiche traumatiche;
  • malformazioni  del nervo ottico;
  • tumori del nervo ottico (meningiomi e gliomi);
  • danno del chiasma ottico secondario a tumori della base cranica e della regione ipofisaria;
  • disturbi della motilità oculare coniugata e paralisi dei nervi cranici;
  • trattamento dello strabismo paralitico mediante infiltrazione di  tossina botulinica;
  • orbitopatia tiroidea e patologie infiammatorie dell’orbita;
  • blefarospasmo e spasmo emifacciale e trattamento mediante infiltrazione di tossina botulinica; 
  • patologie del sistema visivo correlate a patologie del sistema nervoso centrale ad eziologia vascolare, infiammatoria (demielinizzante e disimmune), eredodegenerativa o metabolica;
  • patologie della retina neurosensoriale, retinopatia pigmentosa  e distrofie retiniche ereditarie; elettrofisiologia oculare applicata alla clinica.

Svolge attività di ricerca riguardante:

  • neuriti ottiche e sclerosi multipla;
  • Pseudotumor Cerebri;
  • neuropatia ottica ereditaria di Leber e OPA1;
  • patologie degenerative del Sistema Nervoso Centrale.

Ha partecipato a numerosi congressi nazionali, in qualità di relatore (2002-presente).

Autrice di pubblicazioni su riviste specialistiche internazionali.

Membro della Società Oftalmologica Italiana.

Svolge attività di collaborazione clinico-diagnostica e terapeutica con Fondazione IRCCS Istituto Neurologico Carlo Besta, Milano, inerente numerosi protocolli di ricerca clinica, in età adulta e pediatrica, nell’ambito di numerose patologie del Sistema Nervoso Centrale (degenerative, infiammatorie, neoplastiche) e nell’ambito della Sindrome da Ipertensione Intracranica.