Dott. Roberto Chianca


Staff U.O. Riabilitazione Cardiologica - Auxologico San Luca

Ha iniziato la sua esperienza lavorativa a metà degli anni ’80 come allievo interno presso l’Istituto di Clinica Medica IV e terapia Medica e l’Istituto di Fisiologia Clinica e Ipertensione  diretti dal Prof. A. Zanchetti, collaborando all’attività clinica e di ricerca in particolare nel campo dell’ipertensione arteriosa e della farmacologia clinica.  Negli anni successivi ha rivolto il suo interesse all’aritmologia clinica frequentando attivamente diversi  laboratori di Elettrofisiologia ed Elettrostimolazione, occupandosi in particolare della terapia elettrica dello scompenso cardiaco e delle aritmie atriali (TPSV, WPW, flutter atriale, fibrillazione atriale).

Dal 2008 si occupa anche di riabilitazione cardiologica, acquisendo esperienza clinica nella assistenza e cura di pazienti post chirurgici e con scompenso cardiaco.

2008 - oggi
Dirigente Medico presso l’Istituto Auxologico Italiano - Ospedale San Luca, dove svolge attività clinica nell’Unita Operativa di Cardiologia riabilitativa e interventistica presso il laboratorio di Elettrofisiologia.

2006 - 2008
Laboratorio di Elettrofisiologia della Clinica Santa Rita (attuale Istituto Clinico Città Studi).

2002 - oggi
Dapprima in qualità di Dirigente Medico di 1° livello e poi come consulente, lavora presso l’Unità Operativa di Cardiologia dell’Ospedale Moriggia Pelascini di Gravedona (CO).

Ha contribuito alla creazione dell’Unità Operativa di Cardiologia attivando il laboratorio di Elettrostimolazione ed Elettrofisiologia e l’ambulatorio di Aritmologia di cui è Responsabile. In questi anni ha frequentato il laboratorio di Elettrofisiologia dell’Istituto Clinico S.Ambrogio.

1992 - 2002
Assistente presso la Divisione di Cardiologia dell’Ospedale S. Luca, Istituto Auxologico Italiano (IRCCS), dove ha svolto prevalentemente attività clinica dapprima nel reparto di riabilitazione cardiologica e, dal 1996, presso l’Unità Coronarica.

Dal 1996 ha rivolto il suo interesse all’aritmologia clinica frequentando attivamente il laboratorio di Elettrofisiologia ed elettrostimolazione dell’Ospedale S. Luca, occupandosi in particolare della terapia elettrica dello scompenso cardiaco e della fibrillazione atriale.

1988 - 1992
È stato Medico interno presso l’Istituto di Clinica Medica IV e terapia Medica del Policlinico di Milano.

1985 - 1988
Allievo interno presso l’Istituto di Clinica Medica IV e terapia Medica e c/o l’Istituto di Fisiologia Clinica ed Ipertensione  diretti dal Prof. A. Zanchetti, collaborando all’attività clinica di ricerca in particolare nel campo dell’ipertensione arteriosa.
 

1988
Laurea in Medicina e Chirurgia conseguita presso l’Università degli Studi di Milano (110/110).

1992
Specializzazione in cardiologia presso la II^ scuola di specializzazione in Cardiologia diretta dal Prof. A. Zanchetti con la votazione di 70/70 e lode.

2015
Conseguimento della qualifica di Istruttore ALS.

Tutor in clinica, in elettrocardiografia, in elettrofisiologia, per gli studenti in Medicina e per gli specializzandi in Cardiologia presso la sede convenzionata Ospedale San Luca dell'Istituto Auxologico Italiano.

 

  • Riabilitazione cardiologica e diagnosi e cura delle aritmie cardiache.
  • Elettrocardiografia. 

Negli anni del Policlinico si è occupato di ricerca in particolare nel campo dell’ipertensione arteriosa e della farmacologia clinica.  Successivamente ha rivolto il suo interesse verso gli effetti della terapia elettrica dello scompenso cardiaco.

Coautore di articoli scientifici su riviste censite nel campo della farmacologia clinica, delle aritmie ventricolari e della terapia elettrica dello scompenso cardiaco.