Dott. Franco Cernigliaro


Responsabile di servizio Servizio Diagnostica per Immagini

2006 - oggi
Radiologo dell'Istituto Auxologico Italiano a Milano.
Coordina l'equipe dei Radiologi d'Urgenza dell'Ospedale San Luca.
Coordina e collabora con la Divisione di Cardiologia dell'Istituto Auxologico Italiano diretta dal Prof. Gianfranco Parati nell'esecuzione di indagini di Cardio TC e Cardio RM.

2004 - 2006
Radiologo  Dirigente Medico presso Azienda Ospedaliera di Melgnano.

2001 - oggi
Dal 2001 Radiologo della Divisone di Diagnostica Senologica dell'Istituto Europeo di Oncologia di Milano.

1998 - 2001
Direttore della Struttura Semplice di Ecografia dell'Azienda Ospedaliera di Melegnano.

1992
Diventa Assistente Radiologo incaricato e successivamente Dirigente Medico di I livello  dell'Ospedale di Cernusco Sul Naviglio a Milano.

1989
Vincitore di una Borsa di Studio biennale bandita dall'Ospedale di Niguarda per l'esecuzione e lo sviluppo della diagnostica ecografica e interventistica del fegato nel Centro di Epatologia diretta dal Prof Gaetano Ideo.

1988
Laurea in Medicina e Chirurgia presso l'Università degli Studi di Milano.

Successivamente:
Specializzazione in Radiologia;
Master di II livello in Senologia Clinica e Diagnostica.

2010 - oggi
Docente al Corso di Laurea Magistrale in Scienze Riabilitative e delle Professioni Sanitarie dell'Università degli Studi di Milano.

2016 - oggi
Professore a Contratto di Radiologia presso l'Università degli Studi di Milano.

Il campo di interesse lavorativo è prevalentemente orientato nella diagnostica oncologica body e senologica.
Si occupa di diagnostica integrata body effettuando indagini ecografiche, TC e RM.
L'attività diagnostica senologica integrata comprende l'esecuzione di mammografia clinica, ecografia e studio con Risonanza Magnetica .
Si occupa come lettore e coordinatore dello Screening Mammografico della città di Milano (IEO, FSM).

Collabora con l'U.O. di Urologia dell'Istituto Auxologico Italiano diretta dal dott. Andrea Cestari (Direttore Scientifico Prof. Patrizio Rigatti) per lo sviluppo e la ricerca nella diagnosi del carcinoma prostatico con imaging RM.

Dal 2010 è responsabile del Progetto di Ricerca dell'Istituto Auxologico Italiano per l'utilizzo di Risonanza Magnetica ad alto campo, approvato dal Ministero della Sanità .