Dott. Davide Poldi


Staff U.O. Chirurgia Generale - Capitanio - Auxologico Capitanio

2017 - oggi 
Lavora presso l’UO di Chirurgia Generale della Clinica Capitanio, Gruppo Auxologico, diretta dal Prof. G. Roviaro, in qualità di assistente. Svolge attività ambulatoriale e di sala operatoria.

2016 - 2017
Assistente presso l’Unità di Chirurgia Generale dell’Ospedale San Giuseppe di Milano, diretta dal Prof. V. Ceriani, svolgendo attività ambulatoriale e di sala operatoria.

2014 - 2016
Medico consulente presso l’unità di Chirurgia Gastroenterologica dell’Ospedale San Raffaele, diretta dal Prof. R. Rosati. Si occupa principalmente di Chirurgia generale, digestiva, oncologica e d’urgenza, attività ambulatoriale, di reparto e di Pronto Soccorso. Si occupa di patologia funzionale dell’esofago e patologia benigna esofago-gastrica. 

2013 - 2014
Ha svolto attività clinica come medico consulente presso l’Unità Operativa di Chirurgia Generale e Mininvasiva dell’Istituto Clinico Humanitas, Rozzano. Ha svolto attività di Pronto Soccorso e di Guardia Chirurgica interna. 

2012 - 2013
In qualità di medico specializzando della Scuola di Chirurgia Ind. Chirurgia d’Urgenza lavora presso l’Unità Operativa di Chirurgia Generale e Mininvasiva dell’Istituto Clinico Humanitas, Rozzano. Ha svolto attività di Pronto Soccorso e di Guardia Chirurgica interna. Ha partecipato ad oltre 800 interventi di chirurgia addominale in qualità di Primo/secondo/terzo operatore. 

2011 - 2012 
Frequenta in qualità di medico specializzando l’UO di Chirurgia Toracica dell’Istituto Clinico Humanitas, Rozzano, diretta dal Dott. M. Alloisio.

2010- 2011
Frequenta in qualità di medico specializzando l’UO di Chirurgia Generale diretta dal Dott. I. Scandroglio dell’Ospedale di Tradate. 

2007 - 2010
Lavora, in qualità di medico specializzando della Scuola di Chirurgia Ind. Chirurgia d’Urgenza, presso l’Unità Operativa di Chirurgia Generale e Mininvasiva dell’Istituto Clinico Humanitas, Rozzano. Ha svolto attività di Pronto Soccorso e di Guardia Chirurgica interna. Ha partecipato ad oltre 850 interventi di chirurgia addominale in qualità di Primo/secondo/terzo operatore. 

2006 - 2007
Lavora, in qualità di Medico specializzando del I anno, Scuola di specialità in Chirurgia Generale e d’Urgenza, presso la Divisione di Chirurgia Generale (direttore: Prof. B. Andreoni), Istituto Europeo di Oncologia, Milano. Si occupa principalmente di Chirurgia oncologica, attività ambulatoriale e di reparto, ricerca clinica sui tumori del colon-retto. 

2004 - 2006
Frequenta, in qualità di studente del corso di laurea in Medicina e Chirurgia, diverse divisioni dell’Ospedale San Paolo, Milano, per lo svolgimento delle Attività Professionalizzanti. Frequenta inoltre, come studente interno, la Divisione di Chirurgia Generale (direttore: Prof. B. Andreoni), Istituto Europeo di Oncologia, Milano, per lo sviluppo della Tesi di laurea.
 

2006
Laurea in Medicina e Chirurgia presso l'Università degli Studi di Milano.

2010
Corso di Ecografia avanzata nel trauma (E-FAST) - Sezione di Chirurgia d’Urgenza- Humanitas, Milano.

2012
Conseguimento modulo ATLS (Advanced Trauma Life Support): American College of Surgeons - Atls Italian Regional Faculty (presso Osp Policlinico). 

2013
Corso Atom come relatore (corso organizzato per la Scuola di Chirurgia Generale di Pavia organizzato dal Dott. Baticci - Responsabile della Chirurgia d’urgenza dell’Istituto Clinico Humanitas. 

Partecipazione al Trial Astrazeneca: studio comparativo di fase iii, randomizzato, multicentrico in doppio cieco, per determinare l’efficacia, la tollerabilità e la sicurezza di ceftazidima avibactam (caz-avi) più metronidazolo versus meropenem nel trattamento di infezioni intra-addominali complicate (ciais) in adulti ospedalizzati.
 

  • Chirurgia Generale con particolare riferimento alla patologia esofago-gastrica sia benigna che maligna;
  • Chirurgia Mini invasiva, videolaparoscopica;
  • Chirurgia di parete (ernie, laparoceli);
  • Chirurgia proctologica;
  • Chirurgia ambulatoriale.
     

Ha partecipato al congresso Giovani Chirurghi Italiani in veste di relatore.

Autore di 20 pubblicazioni scientifiche su riviste internazionali.
 

Socio di ACOI (Associazione Chirurghi Ospedalieri Italiani).