Dott. Antonio Conti


Staff U.O. Endocrinologia e Malattie del Metabolismo - San Luca - Auxologico San Luca

2015 - oggi
Responsabile Sanitario di Auxologico Meda e dal 2017 di Auxologico Pioltello.

1994 - Oggi
Dirigente medico di primo livello presso il Dipartimento di Scienze Mediche e Riabilitative a indirizzo Endocrino-Metabolico di Auxologico Ariosto.

1988
Borsista ricercatore e poi, dal 1994, assistente medico presso Auxologico Ariosto.

1984
Laurea in Medicina e Chirurgia (110/110 e lode) presso l’Università degli Studi di Milano.

1987
Specializzazione (50/50 e lode) in Endocrinologia e Medicina Costituzionale presso l’Università degli Studi di Genova.

1984 - 1988
Medico Frequentatore presso la Cattedra di Endocrinologia e Medicina Costituzionale, poi Istituto di Scienze Endocrine, dell'Università degli Studi di Milano.

Già docente di Statistica Sanitaria presso la Scuola per Infermieri Professionali e del corso Assistenti Funzioni Direttive degli Istituti Clinici di Perfezionamento di Milano e cultore di Igiene e Medicina Sociale presso la Scuola Diretta a Fini Speciali per Assistenti Sociali dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano.

Svolge attività clinica e di ricerca nell’ambito delle malattie endocrino-metaboliche.

Dedica particolare attenzione alla diagnosi e cura del diabete di tipo 1 e 2 con utilizzo di  terapie innovative e nuovi modelli di automonitoraggio glicemico, diagnosi e cura di patologie tiroidee e altre patologie endocrine nell’età adulta e diagnosi e cura dell’obesità con coordinamento di percorsi riabilitativi individuali e di gruppo con ausilio di dietisti, psicologi e operatori di fitness metabolica.

Redattore di un protocollo interno dell’Istituto Auxologico per la diagnosi e cura del diabete mellito e membro del Gruppo di Lavoro coordinato da ATS Milano e composto da specialisti delegati dalle diabetologie dell’area milanese al Tavolo Aziendale Diabete per elaborazione, aggiornamento e condivisione del PDTA (Percorso Preventivo-Diagnostico-Terapeutico-Assistenziale del paziente affetto da Diabete Mellito di Tipo2).

Relatore a convegni e congressi e membro di comitati scientifici di convegni nazionali (nel 2006 nominato responsabile scientifico di un corso di formazione su diabete e attività fisica patrocinato dall’Associazione Medici Diabetologi, AMD), ha al suo attivo numerose pubblicazioni scientifiche su riviste nazionali ed internazionali.