Restare a casa: 9 consigli per non lasciarsi andare

Torna indietro

Sei in AUXOLOGICO

APPROFONDIMENTI

A cura di

Dott.ssa Cecilia Invitti

Responsabile Servizio Lifestyle Medicine

Dott.ssa Raffaella Cancello

Staff Centro Ambulatoriale Obesità - Auxologico Ariosto

Dott.ssa Anna Guerrini Usubini

Staff Servizio Psicologia Clinica

Dott. Roberto Cattivelli

Staff Servizio Psicologia Clinica

Abbiamo chiesto alle specialiste e agli specialisti di Auxologico alcuni consigli utili per affrontare la permanenza prolungata in casa nel modo migliore per il nostro benessere.

In un momento di agitazione e preoccupazione relative alla diffusione del Covid-19 appare più che mai importante riflettere sulle emozioni suscitate dall’emergenza che stiamo fronteggiando.

FARE SPAZIO ALLE EMOZIONI

Ansia, paura, rabbia tristezza unite alla percezione di pericolo per la propria salute e per quella dei propri cari, sono le emozioni che stanno occupando un grande spazio all’interno di noi stessi, portandoci anche a mettere in atto comportamenti automatici, impulsivi ed irrazionali (spese pazze al supermercato).

Negare questi contenuti emotivi pesanti e difficili da gestire sarebbe controproducente, in quanto fonte di diminuzione del benessere, mentre darsi un tempo ed uno spazio per far emergere queste emozioni, accettandole come del tutto normali in un momento così drammatico, è fondamentale.

Questo consentirà poi di contestualizzarle e ridimensionarle e canalizzarle verso azioni pratiche più responsabili. 

PRENDERSI CURA DI SÉ

Una volta compreso che seguire le indicazioni che ci arrivano dai canali ufficiali (governo, OMS) e divulgati attraverso i media, è l’unica cosa che possiamo fare per contribuire efficacemente al contenimento dell’emergenza, può essere utile concentrarsi su noi stessi, approfittando del tempo a disposizione che solitamente sarebbe completamente esaurito dagli impegni quotidiani.

La riconfigurazione della nostra quotidianità, sebbene imposta dalle esigenze contingenti, può essere un’opportunità per ristabilire un contatto con noi stessi.

Ecco qualche consiglio utile per promuovere benessere grazie ad uno stile di vita sano.

1. PROGRAMMA LA TUA GIORNATA

Crea una nuova routine con spazio e tempo per le tua attività e un po' di relax.

Svegliati al massimo un’ora dopo il tuo abituale risveglio e programma le attività della giornata distribuendo in modo equilibrato tra mattino ed pomeriggio il tempo da dedicare a movimento, lavoro ed attività piacevoli. Scopriremo che anche a casa non ci si annoia.

Stabilisci obiettivi, pianifica strategie pratiche per raggiungerli e verifica nel tempo quello che stai facendo, eventualmente rimodulandole per renderle più efficaci.

Ad esempio, se ami cucinare, decidi il giorno prima che piatto preparare, verifica di avere tutto il necessario, decidi il momento giusto nella giornata in cui iniziare la preparazione ecc.

2. CONTINUA A PRENDERTI CURA DI TE

Cogli l'opportunità di dedicare un momento alla cura di sé e del tuo corpo senza la fretta che solitamente è presente nelle nostre giornate frenetiche.

Fai una doccia o un bagno caldo tutti i giorni, non smettere di curare unghie, capelli e secchezza della pelle. Mantieniti idratato bevendo due litri di acqua o tisane al giorno in particolare dopo il movimento.

3. TIENI A BADA LO STRESS

Tieni sotto controllo lo stress facendo 10 minuti di Taj Chi Chuan al mattino dopo la prima colazione e la doccia. Anche chi non lo ha mai fatto, può trovare filmati in internet che introducono a questa pratica spiegando progressivamente la postura da assumere e i movimenti di base.

Questa volta metti come sfondo una musica rilassante che richiama la natura o, se perferisci, classica. Questa pratica ti farà sentire più calmo e ti aiuterà a dormire meglio anche se ripeti gli stessi tre- quattro movimenti, purché siano fatti nel modo corretto. 

4. RESTA IN MOVIMENTO

Se la casa lo permette fai circa 5000 passi senza fermarti (circa 15 minuti) al mattino e 5000 al pomeriggio mettendo come sfondo una musica vivace e ritmata.  

Per mantenere la massa muscolare verso metà giornata fai esercizi di ripetizione per mezzora. Scoprirai che facendo regolarmente stretching passerà il mal di schiena!

Ecco ad esempio:

7 ESERCIZI DA FARE IN CASA

5. FAI ORDINE

Questa è l’occasione per guardare, eliminare e mettere in ordine tutti i documenti (ricevute, resoconti bancari, promozioni, offerte etc ) eventualmente accatastati in un cassetto o in un angolo della casa. Chissà: potremmo anche scoprire che abbiamo accumulato punti di promozioni che ci permettono di ordinare qualcosa di utile. 

Possiamo anche selezionare vestiti che non ci serviranno più e che appena possibile porteremo a un centro di raccolta per chi ne ha bisogno.

Mettere in ordine lo spazio intorno a sé aiuta a ordinare anche i pensieri e ha un effetto benefico sull'umore.

6. RAGGIUNGI UN OBIETTIVO

Qualunque sia il nostro lavoro, questo è un momento potenzialmente molto produttivo per iniziare o finire quanto abbiamo in sospeso. In casa è più probabile trovare momenti in cui concentrarsi indisturbati.

Questo permette di ottimizzare i tempi di lavoro e poter diversificare la giornata. Non interrompiamo i rapporti con i colleghi perché abbiamo i mezzi  (Google Meet, Webinarjam, Skype, Zoom...) per continuare a lavorare insieme. Se non li sappiamo ancora usare, il tempo per imparare ora non ci manca.

Ricordiamo comunque di non rimanere seduti a lungo: un trucco contro la dannosa sedentarietà consiste nell’alzarsi dalla sedia ogni ora per fare 3 minuti di qualcosa di attivo.

7. TIENI IN FORMA IL CERVELLO

Puoi approfittare di questo periodo per stimolare la mente, coltivando le tue passioni o lasciandoti coinvolgere da nuovi interessi: puoi dedicare tempo ad attività rilassanti e significative te stesso.

Tutti noi abbiamo hobby, passioni piccoli piaceri che coltiviamo e che in questi giorni possiamo più che mai riscoprire. Leggere, ascoltare musica, suonare, guardare film, fare bricolage...

La lettura è un ottimo modo per tenere attivo il cervello: cerca in casa il libro (o i libri!) che ti eri ripromesso di leggere e avevi dimenticato, dedica alla lettura non più di 2 ore al giorno. Lo stesso discorso vale per la TV. 

Anche se ci sembra di non avere nulla di interessante da fare, concediamoci il tempo necessario per esplorare nuovi interessi. Il web ad esempio offre una grande varietà di corsi online, e su internet si può imparare a fare praticamente qualsiasi cosa.

Ricordati di interrompere ogni ora la posizione seduta!

8. NON METTERE IN QUARANTENA LE RELAZIONI

Telefona ad amici che non senti da molto tempo, potresti fare e ricevere del bene. 

Dedica del tempo alle relazioni, mantenendo vecchi legami e riscoprendone di nuovi, grazie alle tecnologie che oggi più che mai supportano la comunicazione a distanza.

Riserva del tempo anche per riscoprire attività da svolgere insieme ai tuoi familiari.

APPROFONDISCI

9. IMPOSTA UNA STRATEGIA ALIMENTARE

Pianifica i pasti della settimana. Fai la lista della spesa a casa in modo da ridurre il tempo e le occasioni per gli acquisti al supermercato. 

Non sprecare il cibo: la cucina del riciclo propone tante interessanti ricette per preparare piatti gustosi. Il pane raffermo può essere utilizzato nelle zuppe o per preparare torte per la colazione o polpette e per panature.

Pasta e riso avanzati per preparare frittate o tortini. Bucce, foglie esterne, gambi e altre parti meno nobili degli ortaggi possono essere utilizzati per fare brodi, creme o passati. Si può candire la buccia delle arance per fare qualcosa di dolce da consumare ogni tanto. 

LEGGI ANCHE: L'ALIMENTAZIONE CORRETTA DURANTE IL CORONAVIRUS

LEGGI tutti GLI ARTICOLI SUL CORONAVIRUS