Come raccogliere e gettare mascherine e guanti monouso?

Torna indietro

Sei in AUXOLOGICO

APPROFONDIMENTI

L'ISS (Istituto Superiore Sanità) ha fornito raccomandazioni per la raccolta e lo smaltimento di mascherine, guanti e rifiuti in generale durante la pandemia da Coronavirus.

SEI POSITIVO AL CORONAVIRUS O IN QUARANTENA OBBLIGATORIA?

  • Non differenziare più i rifiuti di casa tua;
  • Smaltisci mascherine e guanti monouso, come anche la carta per usi igienici e domestici (es. fazzoletti, tovaglioli, carta in rotoli) nei rifiuti indifferenziati;
  • Per ulteriore precauzione inserisci mascherine e altri dispositivi monouso usati giornalmente in un sacchetto che, una volta chiuso avendo cura di non comprimerlo, smaltirai poi nel sacco dei rifiuti indifferenziati.

SEI NEGATIVO AL COVID-19 E  NON SEI IN QUARANTENA?

  • A casa continua a fare la raccolta differenziata come hai fatto finora;
  • Smaltisci mascherine e guanti monouso, come anche la carta per usi igienici e domestici (es. fazzoletti, tovaglioli, carta in rotoli) nei rifiuti indifferenziati;
  • Per le attività lavorative i cui rifiuti sono già assimilati ai rifiuti urbani indifferenziati mascherine e guanti monouso saranno smaltiti come tali. Per le altre attività si seguiranno le regole vigenti secondo i codici già assegnati.

SMALTIRE MASCHERINE E GUANTI AL LAVORO: 10 REGOLE

  1. Per le attività lavorative i cui rifiuti sono già assimilati ai rifiuti urbani indifferenziati mascherine e guanti monouso saranno smaltiti come tali.
  2. Il datore di lavoro dovrà predisporre regole e procedure per indicare ai lavoratori di non gettare i guanti e le mascherine monouso in contenitori non dedicati a questo scopo;
  3. Dovranno essere presenti contenitori dedicati alla raccolta delle mascherine e dei guanti monouso che minimizzino le possibilità di contatto diretto del lavoratore con rifiuto e contenitore;
  4. La posizione di ogni contenitore, nonché il contenitore stesso, dovrebbe essere chiaramente identificata;
  5. I punti di conferimento dovrebbero preferenzialmente essere situati in prossimità delle uscite dal luogo di lavoro e comunque in luoghi areati ma protetti dagli agenti atmosferici;
  6. I contenitori dovranno essere tali da garantire un’adeguata aerazione.
  7. La frequenza di ricambio dei sacchi interni ai contenitori dipenderà dal numero di mascherine e guanti monouso gettati quotidianamente e dal tipo di contenitori.
  8. Prima della chiusura del sacco, personale addetto provvederà al trattamento dell’interno del sacco mediante spruzzatura manuale (es. 3-4 erogazioni) di idonei prodotti sanificanti.
  9. Il prelievo del sacco di plastica contenente le mascherine e guanti dovrà avvenire solo dopo chiusura da parte del personale addetto con nastro adesivo o lacci.
  10. I sacchi opportunamente chiusi saranno da conferire al Gestore se assimilati a rifiuti urbani indifferenziati, e come tali conferiti allo smaltimento diretto secondo le regole vigenti sul territorio di appartenenza.

LEGGI LE ALTRE NEWS SUL CORONAVIRUS

PRENOTA
LA PRESTAZIONE

Prenota