L'importanza delle etichette alimentari

Torna indietro

Sei in AUXOLOGICO

APPROFONDIMENTI

Non è sempre facile sapere se ciò che mettiamo in tavola per noi, o nello zainetto dei nostri figli, è davvero come ce lo aspettiamo: molto spesso quello che pensavamo essere un alimento sano nasconde invece ingredienti, se non proprio negativi per la salute, quantomeno inadeguati per una dieta sana.

Per questo motivo oggi è molto importante saper leggere le etichette alimentari, vera e propria "carta di identità" del cibo che acquistiamo.

Ma come si fa, nella pratica?

Ne parliamo insieme alla Dottoressa Cristina Tuzzi, una delle specialiste che segue il progetto ad Auxologico Piancavallo.

CHE COSA SI INTENDE QUANDO SI PARLA DI ETICHETTE ALIMENTARI?

Per etichette alimentari genericamente intendiamo tutte quelle informazioni (marchi, immagini, simboli, elenchi, date) che si possono trovare scritte sul rivestimento esterno (imballaggio) degli articoli commestibili o su altri documenti che accompagnano prodotti in vendita del settore alimentare.   

Le informazioni che il produttore riporta sono di tipo obbligatorio, cioè devono essere riportate per legge.

Talvolta si aggiungono anche informazioni facoltative (es claim, marchi di qualità, ricette ecc.) come valori aggiunti alle informazioni di base.

PERCHÉ LE ETICHETTE ALIMENTARI SONO IMPORTANTI?

Possiamo definire un’etichetta alimentare come la carta d’identità del prodotto alimentare acquistato.

Su di essa, sapendo dove cercare, è possibile ottenere tutte le risposte alle nostre domande, ai nostri dubbi e ai nostri bisogni nutrizionali.  

In poche parole la corretta lettura dell’etichetta alimentare ci permette di passare da consumatore passivo a consumatore attivo e consapevole di quelle che sono le nostre scelte!

IN CHE MODO IMPARARE A LEGGERE LE ETICHETTE PUÒ CONTRIBUIRE A UNA DIETA SANA E A UN CORRETTO STILE DI VITA?

Non esiste il “cibo migliore” in assoluto.

È più opportuno parlare della miglior scelta alimentare “consapevole” per ognuno di noi, cioè dell’alimento che può rispondere al meglio alla maggior parte delle nostre personali richieste (nutrizionali, di qualità, del tipo di filiera ecc.) e che potremmo propriamente chiamare bisogni

Oggi è importante curare in maniera attiva e consapevole non solo la quantità del cibo ma anche la qualità di ciò che mangiamo perché le calorie non sono tutte uguali.

Le nostre scelte alimentari possono influire sul nostro stato di salute sia in termini di terapia che di prevenzione.

Imparare a leggere le etichette dei prodotti alimentari, quindi sapere dove cercare le informazioni che ci interessano senza perderci nel calderone di informazioni, è lo strumento e la strategia migliore per effettuare al meglio le nostre scelte di salute.

QUALI CAMBIAMENTI SI VOGLIONO OTTENERE?

Vogliamo aumentare nei pazienti la consapevolezza delle potenzialità delle loro scelte alimentari ai fini del trattamento dell’obesità e di tutte le altre patologie metaboliche correlate, ad aiutarli ragionare sul concetto di bisogni nutrizionali personali e indirizzarli all’acquisto ragionato e verificato.

COME SI LEGGONO LE ETICHETTE ALIMENTARI?

Diciamo che non c’è un modo solo per leggerle.

La lettura risulta sicuramente più efficace se prima ci poniamo delle domande, se sappiamo cosa stiamo cercando e ovviamente se sappiamo dove trovare le risposte.

Durante il nostro corso presso Auxologico Piancavallo cerchiamo di dare delle indicazioni di lettura di tutte le parti obbligatorie dell’etichetta (termini di scadenza, modalità di conservazione, grammatura, ragione sociale del proprietario del marchio, provenienza) e ci soffermiamo poi molto su alcune parti che riteniamo più importanti per la corretta gestione di quelle che saranno poi le indicazioni dietetiche per il percorso che il paziente affronterà una volta tornato a casa:

  • la denominazione di vendita, cioè la categoria merceologica a cui il prodotto appartiene;
  • l’elenco degli ingredienti (indice di qualità “sensoriale”);
  • la tabella nutrizionale (indice di qualità nutrizionale).

Facciamo anche degli esempi comparativi di alcuni prodotti analoghi mettendo a confronto le tabelle nutrizionali e gli elenchi degli ingredienti per aiutarli in maniera più pratica alla riflessione e all’utilizzo pratico della lettura.

Durante il corso gli esempi sono molti, proprio perché vorremmo poter dare ai pazienti sia strumenti pratici che strategie che possano poi renderli più veloci nell’atto vero e proprio della lettura, perché si sa che il tempo è sempre il nostro più acerrimo nemico!

UN CORSO PER LEGGERE LE ETICHETTE ALIMENTARI

Per tutti questi motivi, all'Ospedale di Auxologico Piancavallo, in un più ampio contesto di educazione alimentare, abbiamo creato uno spazio importante per sviluppare una vera e propria abilità di leggere le etichette alimentari e soprattutto capire cosa dicono.

Il titolo del corso è appunto “Una guida pratica per evitare di comprare a scatola chiusa” perché solo la consapevolezza delle proprie scelte permette di trasformarci da consumatori passivi a consumatori attivi.

Quella sulle etichette alimentari è una lezione alla quale può partecipare un numero ristretto di pazienti (al massimo 20 partecipanti per due edizioni a settimana dello stesso corso) perché riteniamo che un gruppo ristretto faciliti l’interazione tra i pazienti e tra pazienti e operatori.

Ai pazienti pertanto viene richiesto di partecipare attivamente alla lezione e di condividere i propri dubbi o domande.

Una volta tornato a casa il nostro paziente-consumatore sa che in caso di dubbio può sicuramente contattarci telefonicamente per avere chiarimenti di tipo nutrizionale.

Inoltre può consultare la dispensa riassuntiva che gli abbiamo consegnato alla fine del corso, che contiene tutti i concetti principali espressi e tutta una parte di approfondimento  su argomenti di interesse nutrizionale con annessi esempi comparativi.

Nell’ultima pagina di questa dispensa abbiamo inserito una bibliografia e una serie di siti internet da consultare per cercare di rimanere sempre aggiornati sull’argomento.

LEGGI ANCHE: STRATEGIE ALIMENTARI

IL SERVIZIO DI DIETOLOGIA E NUTRIZIONE CLINICA DI AUXOLOGICO

Il Servizio di Dietologia e Nutrizione Clinica è presente a livello ambulatoriale sia in Lombardia sia in Piemonte e offre un’assistenza dietologica completa e specialistica per numerosi problemi legati all'alimentazione. 

L’approccio è sempre di tipo multidisciplinare con la presenza di figure quali nutrizionista, dietista, laureato in scienze motorie, ed è finalizzato all’impostazione di un corretto stile di vita attraverso la correzione della dieta e l’adozione di stili di vita sani.

INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI