Importanza dell'attività fisica

Torna indietro

Sei in AUXOLOGICO

APPROFONDIMENTI

PERCHÉ FARE ATTIVITÀ FISICA FA BENE

L'attività fisica regolare e di adeguata intensità contribuisce in modo determinante al mantenimento di un buono stato di salute e alla prevenzione di numerose malattie.

L'attività fisica, svolta con regolarità e attenzione alle capacità individuali, riduce la frequenza (morbilità) e la mortalità per diverse malattie di grande rilevanza socio-sanitaria come la cardiopatia ischemica, l'ipertensione, il diabete, l'obesità, l'osteoporosi, la depressione e alcune forme tumorali.

In quasi tutto il mondo la ridotta o assente attività fisica è una delle maggiori cause di morte, malattie e disabilità.

La regolare attività fisica è quindi consigliabile a tutti, ma in particolare ai soggetti sedentari, tenendo conto che la tendenza alla sedentarietà comincia a manifestarsi fin dall'adolescenza per raggiungere il suo massimo nella terza età.

BENEFICI DELL'ATTIVITÀ FISICA

  • miglioramento della funzione cardiaca;
  • stabilizzazione dei valori di pressione arteriosa;
  • regolarizzazione del metabolismo lipidico e glucidico;
  • normalizzazione del rapporto tra massa muscolare e massa adiposa;
  • miglioramento del tono muscolare e della capacità di equilibrio;
  • effetti benefici a livello psicologico, con miglioramento in particolare dell'umore e dell'autostima.

L'attività fisica, soprattutto quando svolta all'aperto e in gruppo, contribuisce all'integrazione sociale e alla socializzazione.

IL SERVIZIO DI MEDICINA DELLO SPORT DI AUXOLOGICO

Il Servizio di Medicina dello Sport di Auxologico si occupa di coadiuvare l’atleta e lo sportivo, sia amatore che professionista, nella pratica dell’attività fisica.

SCOPRI IL SERVIZIO