La Cucina-Laboratorio di Piancavallo

Torna indietro

Sei in AUXOLOGICO

APPROFONDIMENTI

A cura di

Dott.ssa Tiziana Tinozzi

Staff Servizio Dietologia e Nutrizione Clinica

COS’È LA CUCINA-LABORATORIO DI PIANCAVALLO?

Da oltre 10 anni a Piancavallo è stata allestita la cucina laboratorio: è a tutti gli effetti una cucina, cioè una sala arredata con strumenti e accessori che si possono ritrovare in una comune cucina di casa.

Allo stesso tempo è una stanza pensata per fare laboratori, un locale dunque dove condurre prove pratiche, diversificate a seconda dell’obiettivo prefissato.

Essendo infine una cucina laboratorio ospedaliera, si arricchisce di un terzo importante elemento: la riabilitazione nutrizionale per i pazienti ricoverati.

A COSA SERVE?

L’utilizzo della cucina laboratorio varia a seconda del tipo di attività di cucina che si vuole approfondire.

Cambiando il tipo di pazienti a cui ci si rivolge, cambiano gli obiettivi e le azioni praticate e in base a queste il lavoro svolto può coinvolgere uno o più pazienti simultaneamente e uno o più operatori, sanitari e non, come Dietista, Logopedista, Psicologo, Terapista occupazionale, Cuoco

QUALCHE ESEMPIO

Con i pazienti affetti da DCA restrittivo il focus può essere incentrato sulla desensibilizzazione dell’ansia da cibo: la manipolazione degli alimenti, la preparazione e il consumo di un pasto facilita il contatto con il cibo e permette di lavorare sulla gestione dell’ansia che alcuni alimenti “tabù” potrebbero scatenare.

Invece per i pazienti affetti da disfagia occorre intervenire su una modifica di consistenza del cibo: la cucina laboratorio diventa allora un locale dove sperimentare nuove preparazioni e ricette su misura, garantendo una variabilità dei piatti proposti in menù.

Infine, nei confronti di pazienti con eccedenza di peso, le offerte del laboratorio possono spaziare: si può impostare un training della voracità per consumare i pasti in un tempo adeguato, si possono organizzare incontri di apprendimento di tecniche di cottura “light”, si può praticare la dietetica per volumi per allenarsi a “pesare ad occhio”.

DAL SAPERE AL SAPER FARE

Al di là della patologia di ciascun individuo, dovendo educare il paziente ad una sana alimentazione, che aiuti nella cura e prevenga le ricadute, attraverso la cucina laboratorio passano messaggi pratici di educazione alimentare.

Argomenti affrontati in via teorica durante i gruppi educativi o i colloqui individuali, vengono realizzati nella pratica quotidiana, favorendo il passaggio dal sapere al saper fare.

IL SERVIZIO DI NUTRIZIONE CLINICA DI AUXOLOGICO

Il Servizio di Dietologia e Nutrizione Clinica è presente a livello ambulatoriale sia in Lombardia sia in Piemonte e offre un’assistenza dietologica completa e specialistica.

L’approccio è sempre di tipo multidisciplinare con la presenza di figure quali nutrizionista, dietista, laureato in scienze motorie, ed è finalizzato all’impostazione di un corretto stile di vita attraverso la correzione della dieta e l’adozione di stili di vita sani.

Il Servizio di Dietologia è inoltre a supporto dell'attività riabilitativa ospedaliera in Lombardia e Piemonte.

INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI